Alfredo Amadei è il nuovo Presidente Immergas

0
25
10_Alfredo Amadei
Alfredo Amadei nuovo Presidente Immergas

Staffetta al vertice di Immergas di Brescello (Re): il fondatore Romano Amadei, passa il testimone di Presidente che ha mantenuto praticamente ininterrottamente da quando ha creato Immergas con Gianni Biacchi e Giuseppe Carra (nel 1964) al figlio Alfredo, 48 anni, che fino ad oggi ricopriva la carica di Vice Presidente.

Ho accettato la proposta di nomina a Presidente, ringraziando per la fiducia che mi è stata concessa – commenta Alfredo Amadei – ed assicurando il massimo impegno perché la Immergas continui a perseguire la sua mission che da oltre cinquant’anni è quella di produrre sistemi per il clima domestico di qualità e orientati all’innovazione. Una scelta che ogni giorno ci vede impegnati nel dialogo con i mercati di tutto il mondo, che hanno sempre riconosciuto a Immergas la reputazione che migliaia di uomini e donne hanno saputo costruire e consolidare. È proprio sul valore delle persone che fanno crescere Immergas che baserò le mie scelte future, puntando, come è avvenuto in questi anni a innovare. Fondamentale per me nell’accettare questa nuova sfida imprenditoriale e professionale rimane la consapevolezza di poter contare sul supporto di mio padre, che oltre a continuare la propria attività in seno al consiglio di amministrazione di Immergas, manterrà la carica di Presidente della controllante Immerfin Spa. Questa nomina, unitamente a quella di Alessandro Carra a Vice Presidente, è un segnale concreto della volontà delle nostre famiglie di continuare ad investire per lo sviluppo e la competitività di Immergas”.

Anche per Alessandro Carra infatti è arrivata la promozione da Consigliere a Vice Presidente mentre il fratello Gionata rimane nel consiglio di amministrazione come Consigliere.

Il nuovo organigramma di vertice della Immergas vede la conferma a Vice Presidente di Mirko Orlandini che guida l’area risorse umane di Fulvio Martini, Amministratore Delegato focalizzato sulla finanza e controllo. Nel nuovo consiglio di amministrazione di Immergas rimangono con il ruolo di consiglieri il Direttore Marketing Strategico Pietro Alberici e il Direttore Ricerca e Sviluppo Mauro Guareschi.

Alfredo Amadei che è entrato in Immergas nel 1989, prima della nomina a Presidente ha seguito direttamente tutte le aree funzionali commerciali e operative di quella che oggi è una multinazionale a capitale italiano e tutta la fase di internazionalizzazione che dal 1996 con l’apertura della prima filiale in Polonia ha portato il gruppo Immerfin che controlla Immergas a presidiare il mercato mondiale con 10 filiali e 3 stabilimenti (Brescello, Poprad in Slovacchia e Quazvin in Iran).

Il Gruppo Immerfin è una multinazionale famigliare che controlla Immergas in Italia e Immergas Europe in Slovacchia.

Nel 2015 ha registrato un fatturato di 235 milioni di euro. I margini di redditività sostengono stabilmente il piano di investimenti che consente a Immergas di mantenere alta la sua competitività. Gli addetti sono complessivamente circa 700, distribuiti in tre stabilimenti situati a Brescello in Italia, a Poprad in Slovacchia e a Quazvin in Iran.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here