… che l’elettrovalvola del gas è obbligatoria per gli impianti termici con portata termica complessiva maggiore di 35 kW?

0
118
L’ELETTROVALVOLA. Una valvola automatica del tipo normalmente chiuso installata sulla tubazione di adduzione del gas.
L’ELETTROVALVOLA. Una valvola automatica del tipo normalmente chiuso installata sulla
tubazione di adduzione del gas.

Il D.M. 12/04/96 non prescrive sommariamente l’obbligo di installazione dell’elettrovalvola del gas negli impianti termici con portata termica complessiva maggiore di 35 kW e con gas leggeri di densità fino a 0,8.
L’elettrovalvola è obbligatoria nel caso in cui il piano di calpestio del locale nel quale sono alloggiati gli impianti a gas si trova a quota più bassa di – 5,0 m, ma non inferiore a -10 m rispetto al piano di riferimento.
In questo caso, all’esterno del locale e in prossimità di questo, deve necessariamente essere installata una valvola automatica del tipo normalmente chiuso sulla tubazione di adduzione del gas, asservita al funzionamento del bruciatore e al dispositivo di controllo della tenuta del tratto di impianto interno tra la valvola e il bruciatore.
In altri casi, l’installazione dell’elettrovalvola del gas è resa obbligatoria quando prescritta da un progetto o da una richiesta dei VVF: in tali situazioni viene collegata a un rilevatore di fughe gas installato direttamente in centrale termica.

Matteo Giorgi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here