Comfort “intelligente” nella filiale modenese di Tetra Pak

0
La filiale modenese di Tetra Pak copre un’area di 75.000 metri quadrati (di cui 45.000 coperti), al cui interno lavorano oltre 850 dipendenti e giornalmente ospita e accoglie circa 1.000 persone.
La filiale modenese di Tetra Pak copre un’area di 75.000 metri quadrati (di cui 45.000 coperti), al cui interno lavorano oltre 850 dipendenti e giornalmente ospita e accoglie circa 1.000 persone.

Per rispondere alla necessità di gestire in modo razionale il sistema HVAC esistente, assicurando il massimo comfort di dipendenti e clienti, la sede modenese di Tetra Pak ha deciso di dotarsi di soluzioni ad alta efficienza energetica di CentraLine by Honeywell. Nel rispetto delle esigenze e della struttura degli edifici, completamente ristrutturati e con inserti a vista, la soluzione adottata è un sistema di automazione integrata in grado di gestire non solo il fabbisogno termico ma anche l’impianto di illuminazione della struttura.

La struttura in numeri

La filiale modenese di Tetra Pak copre un’area di 75.000 metri quadrati (di cui 45.000 coperti), al cui interno lavorano oltre 850 dipendenti e giornalmente ospita e accoglie circa 1.000 persone. Per offrire un ambiente sereno e accogliente ai dipendenti all’interno del perimetro sono state delle aree di svago che richiedono una costante alimentazione energetica, una perfetta areazione, ventilazione e riscaldamento per garantire il massimo livello di comfort. Inoltre, trattandosi di una filiale commerciale, lo stesso trattamento vuole essere trasferito ai clienti che devono sentirsi a loro agio e immersi in un ambiente innovativo che rifletta lo spirito dell’azienda. Tetra Pak infatti, è la società svedese specializzata nella fornitura di soluzioni complete per il trattamento, il confezionamento e la distribuzione di prodotti alimentari.

Non solo comfort

Non solo comfort, ma anche gestione intelligente del consumo energetico e conseguente riduzione dei costi, che dipende in particolare dall’attività di raffrescamento degli ambienti. Tetra Pak era alla ricerca di una soluzione che permettesse una maggiore flessibilità affinché gli uffici potessero diventare moduli indipendenti e autonomi dotati ognuno di un proprio impianto e di un sistema di gestione del comfort ambientale che includesse il controllo della qualità dell’aria, della CO2, della temperatura e dell’umidità. Per contribuire al contenimento dei costi derivati dal consumo e dalla dispersione di energia (spesa energetica), l’azienda ha apportato anche cambiamenti a livello strutturale dell’edificio e dei suoi impianti investendo per esempio nell’acquisto e nell’installazione di vetri con camera interna, destratificatori e ha sostituito i vecchi corpi illuminanti con nuovi dispositivi dotati di tecnologia LED contribuendo così a limitare i consumi energetici.

Non solo comfort, ma anche gestione intelligente del consumo energetico e conseguente riduzione dei costi, che dipende in particolare dall’attività di raffrescamento degli ambienti.
Non solo comfort, ma anche gestione intelligente del consumo energetico e conseguente riduzione dei costi.

Una soluzione su misura

Sulla base dello scenario iniziale era quindi necessario adottare una soluzione in grado di gestire l’impianto HVAC e quello fotovoltaico, l’illuminazione, la qualità dell’aria degli ambienti multi-utilizzo (uffici, sale riunioni, spazi per eventi) tenendo conto dei diversi momenti d’uso delle zone, senza dimenticare l’attenzione ai consumi d’energia e al comfort generale.

Come fare? Le soluzioni su misura per il controllo degli edifici messe a disposizione da CentraLine sono in grado di offrire prestazioni operative ottimali garantendo un risparmio economico effettivo sui costi di energia. Questi innovativi sistemi, basati sulle tecnologie d’avanguardia di Centraline by Honeywell, si integrano agevolmente con impianti già esistenti come quelli di illuminazione e sicurezza anche se realizzati con prodotti di brand differenti.

Attuatori lineari con relativa valvola.
Attuatori lineari con relativa valvola.

Il nuovo sistema di automazione integrata

Lo Studio dell’Ing. Goldoni, coordinatore del progetto impiantistico, termico ed elettrico, insieme a Teknipost srl, System Integrator CentraLine, si è occupato dello sviluppo del progetto proponendo l’adozione del sistema di supervisione CentraLine capace di gestire un impianto complesso con esigenze puntuali e vincolanti. L’installazione ha interessato 4 aree dell’azienda: l’Edificio V di nuova costruzione, l’Edificio C caratterizzato da pannelli radianti a soffitto, e gli edifici M e B dotati entrambi di pannelli radianti a pavimento .Inoltre, il processo di ammodernamento, iniziato nel 2003 e concluso nel dicembre 2012, ha riguardato gli edifici adibiti a uffici, alle rappresentanze, alle sale riunioni e all’area open space. La piattaforma selezionata per la sede modenese di Tetra Pak è stata CentraLineAX, che ha permesso di integrare tra loro gli impianti di illuminazione HVAC e di rilevazione incendio. CentraLineAX mette a disposizione con il controllore di campo HAWK, una singola piattaforma di integrazione intelligente, evitando sforzi e costi necessari per collegare tra di loro diversi impianti attraverso l’uso di gateway multipli. Inoltre, per il monitoraggio e il controllo da remoto dell’intero sistema si è scelto di implementare ARENAAX che offre una funzionalità centralizzata per l’accesso ai dati (e relativa archiviazione), per la visualizzazione grafica in tempo reale degli impianti, per la gestione del database a livello dell’intero impianto e per l’integrazione con le applicazioni software aziendali. Per gestire e permettere la modularità e la flessibilità richiesta dal committente, trasformare cioè un ufficio in una sala riunione che possa ospitare da 2 a 10 o più persone senza comprometterne il comfort, l’impianto è stato sovradimensionato. Ciò grazie a sistemi che convivono quali il riscaldamento/raffreddamento a soffitto (o a pavimento in alcune aree), il sistema a travi fredde e ad aria per la gestione dell’aria primaria. L’intervento dell’ing. Goldoni dal punto di vista del sistema BMS oltre alla definizione delle logiche generali, insieme a Teknipost srl, ha riguardato l’installazione di sensori di temperatura, umidità, qualità dell’aria e pressione oltre a diversi contatori; dispositivi questi progettati appositamente per le applicazioni di tipo HVAC. La tecnologia Honeywell è stata selezionata anche per la rilevazione antincendio con l’adozione di Notifier.

 

Filtri per acqua potabile automatici con motore per il lavaggio.
Filtri per acqua potabile automatici con motore per il lavaggio.

Risultati e vantaggi ottenuti

I dipendenti sono più a loro agio e di conseguenza più produttivi se il posto di lavoro dispone di un impianto di ventilazione di qualità, che fornisce aria fresca e pulita senza provocare correnti. In tipologie di strutture come quella di Tetra Pak a Modena un impianto HVAC privo di una piattaforma di automazione integrata come quella attuale registrava sprechi, costi elevati e disagi a livello termico. Molta attenzione è stata riservata anche al trattamento dell’aria, con particolare riguardo alla provenienza della stessa che se non incanalata in modo corretto può creare inevitabili problemi di qualità e temperatura. Per garantire un corretto flusso, è stato realizzato un ribassamento del soffitto in carton gesso a 3 metri di altezza per favorire l’afflusso di aria. Grazie alla piattaforma CentraLine by Honeywell e alla sua interfaccia grafica semplificata, il Facility Manager di Tetra Pak ora può impostare tutti i dettagli del set point e tutte le altre variabili necessarie al funzionamento dell’impianto in modo rapido e immediato.

La piattaforma CentraLine by Honeywell consente al Facility Manager di Tetra Pak di impostare tutti i dettagli del set point e le altre variabili necessarie al funzionamento dell’impianto in modo rapido e immediato.
La piattaforma CentraLine by Honeywell consente al Facility Manager di Tetra Pak di impostare tutti i dettagli del set point e le altre variabili necessarie al funzionamento dell’impianto in modo rapido e immediato.

Scheda lavori

Tipologia di impianto:

realizzazione sistema BMS (Building Management System) integrato per la gestione degli impianti HVAC, tecnologici, rilevazione incendio e illuminazione orientata al risparmio energetico

Committente:

Tetra Pak (filiale di Modena)

Progettista e System Integrator

Sistemi 3 Ingegneria e Architettura s.r.l.

Ing. Goldoni – Studio di progettazione

Tekni Post – System Integrator CentraLine

Fornitura materiali:

Honeywell

Sistemi e prodotti installati:

Livello supervisione:

  • piattaforme CentraLine Web ARENAAX e SymmetrE

Livello controllori di campo:

  • controller di integrazione Centraline HAWK con protocollo di comunicazione bus Lonworks, Bacnet, Modbus, Dali
  • controller Centraline Panther con bus Lonworks per l’impianto HVAC esistente
  • centrali Notifier per la rilevazione incendio

Livello Strumentazione:

  • trasmettitori, sensori, attuatori Centraline cablaggio standard e bus lonworks a servizio dei sistemi HVAC e Lighting
  • valvole di bilanciamento
  • filtri per acqua potabile automatici con motore per il lavaggio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here