Un flusso d’aria omogeneo (e delicato) per climatizzare

0
L’azienda Samsung Electronics Italia propone WindFree, condizionatore in pompa di
calore con 21.000 microfori presenti sul pannello anteriore dell’unità interna, che assolvono a una specifica funzione di comfort.

Per sorprendere clienti sempre più esigenti occorrono soluzioni tecnologicamente innovative e in grado di migliorarne lo stile di vita. Samsung propone WindFree, un climatizzatore ideale anche per le situazioni più delicate, come in camera da letto in presenza di bambini: 21.000 microfori presenti sul pannello anteriore dell’unità interna assolvono a una specifica funzione di comfort.

La modalità WindFree

Utilizzandolo nell’esclusiva modalità Fast Cooling, il condizionatore lascia passare l’aria attraverso i deflettori fino a raggiungere la temperatura desiderata dall’utente; dopodiché si attiva la modalità WindFree: i flap si chiudono e l’aria continua a diffondersi attraverso i microfori, mantenendo stabile la temperatura raggiunta grazie al flusso d’aria omogeneo. Tutto ciò avviene in modalità automatica. L’utente avverte una sensazione di fresco avvolgente, senza il disagio che un’esposizione diretta al getto d’aria provoca. A scelta, il condizionatore può funzionare anche in maniera tradizionale. Grazie al sistema Digital Inverter 8-Poli dotato di Power Boost Technology™, il motore del WindFree e di tutta la nuova gamma Samsung genera meno fluttuazioni di coppia, riducendo la richiesta energetica a carico del dispositivo e il tempo necessario al compressore per raggiungere la velocità massima.

Visto da vicino

Il caratteristico design triangolare dell’unità consente di immettere una maggior quantità d’aria e di disporne l’uscita tramite ampie bocchette, con un angolo formato da diverse lamine e un ventilatore più grande del 22% rispetto ai precedenti modelli. Il pannello microforato dell’unità interna si pulisce con un aspirapolvere, oppure può essere asportato e lavato.

Gestione “smart”

WindFree, essendo dotato di connessione Wi-Fi, può essere controllato da qualsiasi luogo tramite l’app Samsung Smart Home. Da remoto, l’utente può regolare la temperatura e le impostazioni.

Accorgimenti tecnici

Tra l’unità interna ed esterna deve intercorrere una linea frigorifera della lunghezza compresa tra i 3 e 15 metri. Disporne i tubi a mo’ di spirale evita la trasmissione di vibrazioni e permette di lavorare meglio in caso di manutenzione. Se la linea supera la lunghezza di 5 metri, è necessaria una carica di refrigerante.

Per un approfondimento sulla corretta installazione del prodotto citato, vi invitiamo a consultare il fascicolo di Maggio di GT il giornale del termoidraulico.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here