Il display dell’analizzatore è lo smartphone

0

Testo analizzatore 330i

Testo di Settimo Milanese (Mi) propone l’analizzatore di combustione Testo 330i che non necessita di un proprio display o tastiera, poichè trasferisce i valori misurati allo smartphone o al tablet dell’utente via app e Bluetooth. Altra novità è il sistema di fissaggio SmartFix, per cui la sonda per gas combusti viene attaccata al tubo evacuazione fumi in modo rapido e sicuro, rimanendo al centro del flusso.

Lo strumento di misura, dalla forma orizzontale, può essere sospeso direttamente dall’attacco della sonda, oppure fissato al bruciatore usando i magneti extra-forti. Strumento di misura e sonda sono collegati da un breve tubo flessibile. Tra le altre caratteristiche: sensori O2 e CO con vita media 6 anni, garantiti 4 anni; sensore CO 8000ppm compensato H2; diluizione automatica fino a 30.000ppm; autozero delle celle con sonda già inserita nel canale fumi; terza cella per la misura NO/NOx.

Antonio Pili, Product Manager Gas&Particles spiega che “Testo 330i è il primo analizzatore di combustione telecomandato, completamente gestito tramite smartphone o tablet”.

Testo 330i_caldaia

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here