Novità in vista per chi opera sugli impianti a gas civili

0

 

È stato recentemente approvato il progetto di prassi di riferimento UNI dal titolo “Raccomandazioni per la certificazione di terza parte secondo UNI (E01089400) – Figure professionali operanti sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza”. Il documento – frutto della collaborazione tra UNI, CIG (Comitato Italiano Gas) e ACCREDIA – fornisce raccomandazioni per la certificazione di terza parte secondo la norma UNI sulle figure professionali operanti sugli impianti a gas di tipo civile, quale documento tecnico finalizzato a fornire i percorsi di accesso e mantenimento, e le relative procedure di esame, da tenere da parte degli Organismi di Certificazione di parte terza, che certificano le figure professionali che operano sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione, ossia che:

  • progettano, installano, rimuovono, ispezionano, sottopongono a collaudo, prova o verifica, mettono in servizio, mantengono in stato di sicuro funzionamento gli impianti alimentati a gas;
  • scelgono, installano, rimuovono, sottopongono a prova o verifica, mettono in servizio, manutengono gli apparecchi a gas.

L’attività di elaborazione della prassi di riferimento – coordinata dall’UNI – ha visto il contributo degli esperti del CIG e di ACCREDIA. Il progetto è ora sottoposto alla fase di consultazione pubblica, con scadenza 9 luglio 2014, al fine di raccogliere osservazioni da parte del mercato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here