Onda – Componenti HVAC d’elevata qualità

0
35
Gli stabilimenti di Mussolente (VI) per complessivi 13.500 mq, ove si producono piastre saldobrasate, guarnizionate e i grandi VESSEL.
Gli stabilimenti di Mussolente (VI) per complessivi 13.500 mq, ove si producono piastre saldobrasate, guarnizionate e i grandi VESSEL.

Onda S.p.A., fondata da più di vent’anni da Giuseppe Sella, attuale titolare della società, e da altri due soci che hanno successivamente abbandonato, è da tempo una delle eccellenze italiane nella costruzione di componenti per il mercato dell’aria condizionata e della refrigerazione.

Grazie a un’organizzazione flessibile ed orientata alle esigenze del cliente, alla disponibilità di un laboratorio interno ove possono essere testati apparecchi fino a 1 MW di potenza termica, e ad un elevato “know-how”, frutto di esperienza e collaborazioni pluriennali con enti ed università, Onda è in grado di studiare, per ogni richiesta dei propri clienti, la soluzione più adeguata, efficace ed economicamente conveniente.Onda opera sia sul mercato italiano, con una serie di clienti storici e consolidati, sia esportando all’estero i propri prodotti, principalmente in Europa, Russia, Medio Oriente e Stati Uniti, mercato quest’ultimo ove la società sta ultimamente investendo in maniera importante.

Un’ampia gamma di prodotti
La produzione comprende scambiatori di calore a fascio tubiero (potenze fino a 10 MW), ad aria (aero-refrigeratori ed aero-evaporatori fino a 200 kW, condensatori assiali e raffreddatori di liquido fino a 1800 kW), a piastre saldobrasate fino DN 100 e a piastre guarnizionate fino DN 150. Oltre ad una vasta serie di altri articoli, quali ricevitori di liquido, accumulatori, separatori e raffreddatori d’olio. Forte del proprio know-how sul prodotto “scambiatore di calore”, l’azienda ha recentemente allargato il proprio campo d’interesse, rivolgendosi a settori anche diversi da quelli tradizionali del raffreddamento civile e industriale, quali la cogenerazione, il trattamento del vapore.

“Segreti e virtù” del lavoro quotidiano
Avvalendosi di processi produttivi avanzati, improntati all’applicazione di logiche di “lean manufacturing”, e di una filiera produttiva interamente interna ai propri stabilimenti, Onda garantisce tempi di consegna che la pongono ai vertici nel proprio settore. Proprio questo è uno degli aspetti forse più significativi, che differenzia questa azienda, sia dai diretti concorrenti, che da molte altre aziende presenti sul territorio, ossia che in un’epoca in cui il ricorso all’outsourcing è spesso esasperato e non giustificato, Onda abbia invece intrapreso la via opposta, assorbendo al proprio interno, assieme con le lavorazioni meccaniche, tutte le conoscenze, i cosiddetti “trucchi del mestiere”, che garantiscono, oltre ovviamente ad un’alta flessibilità, una qualità del prodotto finito di prim’ordine. Una strategia, questa, che si è rivelata assolutamente vincente, e che negli ultimi anni ha premiato con una crescita di fatturato decisamente eclatante nell’attuale contesto economico internazionale.

Un’azienda “vicina” alle persone
Caratteristica dell’azienda è l’esser stata in grado di coniugare le peculiarità e i punti di forza del territorio e dei suoi abitanti (molti dipendenti Onda risiedono nella limitrofa Lonigo, gli altri tra le province di Vicenza, Padova e Verona), con una mentalità internazionale, aperta e rivolta a realtà anche diverse. L’approccio diretto ed informale, la gentilezza, la competenza del personale, sono ampiamente riconosciuti ed apprezzati, da clienti, fornitori, partner commerciali, sia in Italia sia all’estero. L’apertura di un nuovo stabilimento, a Mussolente, ha permesso alla società di entrare in maniera prepotente nel mercato dei “grandi vessel”, scambiatori di calore a fascio tubiero per applicazioni navali e industriali di considerevoli dimensioni, tipicamente si diametro superiore al metro, e lunghezza oltre i cinque metri. Gli elevati standard qualitativi dei prodotti Onda sono garantiti dalla certificazione ISO 9001, ottenuta già nel 1995. Gli scambiatori di calore Onda sono in accordo alle principali direttive internazionali per apparecchi in pressione (CE, ASME, GOST) e su richiesta Onda è inoltre in grado di qualificare i propri apparecchi con le principali società di classifica navale (RINA, DNV-GL, ABS, LRS, BV e altri). Gli stabilimenti sono: a Lonigo, ove su una superficie di circa 9000 mq si producono gli scambiatori di calore ad aria e a fascio tubiero. A Mussolente, nei cui stabilimenti si producono gli scambiatori di calore a piastre saldobrasate, guarnizionate e i grandi VESSEL.

Cosa c’è di nuovo?

Scambiatori a fascio tubiero

SSE, nuova gamma di evaporatori ad espansione diretta ad alta efficienza.
SSE, nuova gamma di evaporatori ad espansione diretta ad alta efficienza.

Onda propone la nuova gamma di evaporatori a espansione diretta a tubi dritti e controcorrente SSE. L’ottimizzazione della distribuzione e una nuova ripartizione dei setti permettono a questo evaporatore di raggiungere performance simili ad un evaporatore allagato, senza gli inconvenienti del ritorno dell’olio e della carica del refrigerante.

L’ecologia non è semplicemente una moda, ma ha delle ripercussioni concrete sul lavoro quotidiano. Il mercato internazionale del condizionamento d’aria chiede di risolvere una equazione impossibile. I chiller devono produrre sempre di più consumando sempre di meno e con il minor impatto possibile sull’ambiente. Da anni Onda lavora nel settore dello scambio termico per risolvere questo problema. La nuova gamma di scambiatori a fascio tubiero SSE è una delle migliori soluzioni proposte attualmente sul mercato. Onda lavora da molti anni nel proprio laboratorio della sede di Lonigo (VI)  per trovare il miglior compromesso Euro/kW.

Caratteristiche tecniche
La nuova gamma SSE è stata ottimizzata per quanto riguarda tutti i parametri dello scambio termico:

  • utilizzo di un tubo in rame ad alta efficienza che riduce il peso della materia prima e il volume interno del refrigerante;
  • ottimizzazione della struttura del fascio tubiero con disposizione dei setti migliorata per ridurre le perdite di carico lato acqua e il bypass. Ogni goccia d’acqua deve partecipare allo scambio termico con il minimo consumo energetico della pompa.
  • Distribuzione omogenea del refrigerante nei tubi per una perfetta efficienza della gamma SSE. Questo punto ha richiesto numerosi test di laboratorio, ma siamo pienamente soddisfatti del nuovo distributore: permette di ridurre la carica di refrigerante, di ridurre il surriscaldamento, che può compromettere l’efficienza del chiller, e scongiura il rischio di un ritorno di liquido al compressore.
  • Il nuovo design contribuisce a un elevatissimo scambio in controcorrente. L’ insieme di questi fattori è stato applicato al nuovo software ONDA HTS, che permette di ottimizzare la selezione sia dal punto di vista termico che geometrico dello scambiatore.

Il range di potenze disponibili
La gamma SSE copre una potenza fino a 2,5 MW (da 1 a 4 circuiti) e consente di lavorare con un approach di 2 °K tra temperatura di evaporazione e temperatura di uscita dell’acqua. Questa performance è molto simile a quella degli scambiatori allagati, con il vantaggio di avere una carica di refrigerante molto inferiore. Tale soluzione permette di ridurre in maniera importante le tasse CO2 garantendo tuttavia un COP equivalente del chiller. A questo proposito, ricordiamo che la gamma SSE è certificata secondo i principali organismi (PED; ASME;  EAC; AS1210; CRN; BV;  ecc…) per soddisfare le direttive dei diversi mercati internazionali.

Nuova serie di condensatori e dry cooler
Questa nuova gamma, disponibile da 8 a 20 ventilatori, risponde all’esigenza di combinare una potenza elevata con il minimo ingombro al suolo. La ventilazione assicurata da motori EC con elettronica integrata permette di limitare il consumo elettrico e il livello sonoro. E’ possibile aggiungere un sistema adiabatico, che riesce ad incrementare ulteriormente la resa. Questo sistema può essere fornito di pompa con motore brushless a variazione di velocità che, grazie alla sua regolazione, limita il consumo d’acqua in base alla potenza richiesta. I particolari profili interni garantiscono la perfetta distribuzione dell’aria su tutta la superficie della batteria con il risultato di ottenere la massima efficienza possibile. Il nuovo software HTU Unit Selector permette di selezionare tutta le serie, inclusi gli eventuali sistemi adiabatici.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here