Open Day Valsir: visita al polo logistico di Vobarno (BS)

0

OpenDayValsirValsir ha aperto le porte del polo logistico produttivo di Vobarno (BS), in un Open Day dedicato ai collaboratori e alle loro famiglie. Questa giornata ha concluso nel migliore dei modi la prima Valsir partners’week, la settimana-evento organizzata in sostituzione alla biennale fiera di Milano MCE, Mostraconvegno Expocomfort.

“La scelta di non prendere parte alla fiera è avvenuta dopo accurate riflessioni ponderando sia il beneficio della partecipazione all’evento per l’azienda, che l’utilità della manifestazione per il visitatore allo stand. Considerando l’evoluzione di Valsir, le numerose novità di prodotto e gli importanti investimenti compiuti durante gli scorsi anni, ci siamo resi conto che presentarci in modo esaustivo, oggi, sullo spazio ridotto di uno stand, per quanto ampio, non sarebbe stato possibile. Abbiamo ritenuto fosse più efficace aprire le porte dell’azienda ai visitatori, creando un’esposizione interna: un percorso formativo su una superficie espositiva di 1200 m2, una sala conferenze, un ristorante e, inclusa nella giornata, la visita agli stabilimenti per permettere di apprezzare personalmente la produzione dell’azienda”, dice Simone Niboli, Direzione Marketing.

“Abbiamo poi pensato di estendere questo invito anche a tutti i collaboratori e alle loro famiglie, permettendo così a tutti i partecipanti all’open day, circa quattrocento persone, di compiere lo stesso percorso riservato ai circa ottocento clienti e ai visitatori della scorsa settimana, con la guida dello staff tecnico e commerciale di Valsir”.

La giornata, caduta in concomitanza con la festa del papà (19 marzo), è stata anche un modo simbolico per celebrare il legame padre figlio e far vedere ai più piccoli “dove lavorano mamma e papà”, perché emergesse che, dietro ad una forte dedizione e ad un grande sacrificio verso il lavoro, trova ampio spazio anche un profondo spirito di condivisione e convivialità con tutti.

E, a proposito di convivialità, uno spiedo, come da tradizione valsabbina e un piacevole pomeriggio in allegria hanno fatto da cornice alla giornata aperta ai visitatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here