Pedrollo – La forza del Made in Italy

0
14
La sede di Pedrollo SpA, San Bonifacio (VR).
La sede di Pedrollo SpA, San Bonifacio (VR).

Fondata nel 1974 dal Cavaliere del Lavoro Silvano Pedrollo, Pedrollo SpA è tra le realtà di riferimento nel mondo nell’ambito delle elettropompe. A San Bonifacio (Verona), l’azienda produce 2,5 milioni di elettropompe l’anno, suddivise tra sommerse, sommergibili e di superficie, per usi domestici, agricoli e industriali.

La movimentazione dell’acqua è il core business imprenditoriale e, attraverso il Progetto Acqua, impegno sociale: Pedrollo ha portato in Africa 1200 pozzi in grado di dissetare oltre due milioni di persone. Del resto, in 40 anni, l’azienda non ha mai effettuato un licenziamento, né fatto ricorso alla cassa integrazione.

Il Cav. Lav. Ing. Silvano Pedrollo, presidente di Pedrollo SpA, riferisce in merito alle novità e strategie messe in campo dall’azienda nel corso degli anni.

Come i vostri prodotti hanno contribuito all’evoluzione del settore?
“C’è chi contempla il successo di un prodotto ben riuscito. Noi pensiamo a renderlo più efficiente e durevole, a ridurre i costi di produzione, i consumi e il prezzo di vendita. Tutto questo per le oltre cento famiglie di elettropompe, adatte a ogni possibile uso, che escono dai nostri impianti in più di due milioni e mezzo di esemplari. Con numeri simili, grazie a un’innovazione continua e tempi ridottissimi tra la progettazione e il mercato, riteniamo che la nostra offerta sia un punto di riferimento e rappresenti spesso lo standard del settore. Purtroppo lo sanno anche i produttori di pompe false: siamo bersagliati da una contraffazione che ci costa il 40% del fatturato annuo”.

È sufficiente realizzare un buon prodotto per rendere competitiva l’azienda?
“Non basta. Occorre che la qualità, l’innovazione e la competitività non si fermino ai prodotti, ma si diffondano in tutti i settori: dall’autosufficienza tecnologica sostenuta dall’automazione a un’organizzazione commerciale capace di dialogare col mondo, fino a una logistica che governa i flussi di dati e materiali, riducendo i tempi di spedizione da alcune settimane a poche ore. E per consolidare il patrimonio di affidabilità che con il tempo i clienti imparano a riconoscere, bisogna tutelare la proprietà intellettuale. Noi difendiamo con oltre 150 brevetti la nostra creatività e il nostro lavoro, patrimoni del Made in Italy”.

Come perseguite la sicurezza degli operatori e degli utenti finali?
“Siamo consapevoli delle nostre responsabilità verso i collaboratori, la società e le risorse del pianeta. Da un lato, intendiamo raggiungere l’autosufficienza energetica e favorire migliori condizioni di lavoro; dall’altro fornire prodotti più sicuri ed economicamente sostenibili ai clienti dei Paesi svantaggiati. Sul piano energetico, ci muoviamo su più fronti: dai pannelli solari al riciclo dell’acqua, dall’utilizzo di migliori impianti ad aria compressa ai macchinari elettrici mossi da motori a basso consumo. Favoriamo il benessere nei reparti – anche installando l’aria condizionata – e l’equilibrio tra lavoro e privato, e con l’ergonomia eliminiamo movimenti inutili o dannosi. I nostri prodotti sono compatibili con l’ambiente e le risorse dei nostri clienti: le elettropompe di ultima generazione utilizzano motori elettrici che consentono un risparmio del 20%”.

“Segreti e virtù” del vostro lavoro quotidiano
“Il nostro non è un segreto, ma una passione per il miglioramento continuo dei processi e dei prodotti, per la qualità, la formazione, il rispetto per i collaboratori e i clienti. La virtù è senz’altro la fedeltà ai principi: nulla, nemmeno una vite, viene prodotto fuori dall’Italia. Nonostante questo, esportiamo il 90% della produzione in oltre 160 Paesi. È un impegno che richiede ingenti investimenti: per questo fin dalla fondazione abbiamo reinvestito in azienda tutti gli utili generati, per garantire innovazione e solidità. Oggi gli investimenti sono pari al 15% del fatturato, dieci volte la media del nostro settore”.

Continuità di servizio sempre garantita
Pedrollo aggiorna spesso le sue elettropompe affinché fronteggino condizioni di lavoro piuttosto varie e faticose. Versatilità e resistenza le fanno apprezzare da clienti alla ricerca di performance, qualità e consumi ridotti. UP è un’elettropompa sommersa multi girante con portata fino a 120 litri al minuto (pari a 7,2 metri cubi l’ora) e prevalenza fino a 94 metri. Favorita per usi domestici, civili e in agricoltura, viene impiegata per l’approvvigionamento idrico e gli impianti di irrigazione e pressurizzazione. Una sua caratteristica peculiare è l’impossibilità di bloccarsi anche dopo lunghi periodi di inattività, grazie a innovazioni brevettate. Tra gli altri punti di forza spiccano la maggiore compattezza (il 20% rispetto ai modelli precedenti) e la capacità di pompare acqua pulita con un contenuto di sabbia che può raggiungere i 150 grammi al metro cubo. Il prodotto presenta consumi ridotti ed è studiato per facilitare l’espulsione delle bolle di aria che si possono formare all’interno della pompa, evitando il passaggio di sabbia, foglie e altri corpi estranei che potrebbero intasare la parte idraulica e ridurre le prestazioni.

Elettropompa sommera UP
Elettropompa sommera UP

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here