Pentair – L’efficienza e il risparmio energetico

0
La sede di Pentair Water Italy a Vicopisano (PI).
La sede di Pentair Water Italy a Vicopisano (PI).

Il Gruppo Pentair si colloca tra i leader a livello mondiale nel settore del trattamento, della movimentazione e dell’immagazzinamento dell’acqua. Dalle elettropompe alle valvole per il controllo del condizionamento dell’acqua in ambito domestico, commerciale e industriale, dai vasi di espansione a pressione in fibra di vetro ai sistemi di filtrazione per ogni ambito, giungendo alle attrezzature per piscine e molto altro.

Claudio Versi riferisce in merito alle novità e strategie messe in campo dall’azienda nel corso degli anni.

Come i vostri prodotti hanno contribuito all’evoluzione del settore?
“Da sempre, Pentair segue con attenzione le più avanzate tecnologie che il mercato propone. Con l’introduzione dei prodotti a velocità variabile monofase e trifase, progettati internamente, è stato possibile realizzare una gamma di elettropompe per l’utilizzo quotidiano nell’ambito residenziale. L’elettronica, insieme all’inverter, tiene di conto di tutte le esigenze necessarie per il controllo e protezione di una o più elettropompe”.

Come si ottiene il giusto rapporto tra efficienza e comfort in un impianto?
“Negli ultimi anni, la parola “efficienza” sta diventando un luogo comune, sia a livello privato che industriale: basti pensare alla classe di efficienza degli elettrodomestici, oppure a quella utilizzata sui motori per il comando di un’elettropompa. Pentair monitora costantemente l’evoluzione delle normative sul risparmio energetico, applica questi concetti ai propri prodotti, offrendo così al cliente finale sempre più soluzioni ad alta efficienza. Il binomio pompa-inverter permette di ottenere un alto comfort per l’utilizzatore, in quanto il prodotto funzionerà soltanto per soddisfare esigenze reali. Così, si mantiene alta l’efficienza e si consegue un risparmio energetico”.

Come perseguite la sicurezza degli operatori e, di conseguenza, degli utenti finali?
“Negli stabilimenti Pentair di tutto il mondo, è applicato il metodo di produzione utilizzato da Toyota, la Lean production. Questa è una filosofia mirata a minimizzare gli sprechi fino ad azzerarli. Insieme al metodo Lean e al Kaizen, ossia il miglioramento continuo, Pentair è attenta a ottimizzare tutte le fasi del ciclo dei propri prodotti, partendo dalla produzione, spedizione fino ad arrivare all’utilizzo del cliente finale”.

“Segreti e virtù” del lavoro quotidiano
“Tra le virtù – spiega Claudio Versi –, citerei l’integrità assoluta: ci impegniamo ad agire in modo onesto ed etico nelle trattative sia con clienti, partner commerciali e investitori, sia con la comunità e l’uno con l’altro. Inoltre, per noi è centrale la responsabilità nelle prestazioni, in quanto siamo dediti ad alti standard prestazionali e ci assumiamo la personale responsabilità di portare a termine il lavoro. In sostanza, ci impegniamo a rendere il più semplice possibile ai clienti il fare business con noi, facendo in modo di dare seguito a tutti gli impegni presi con loro. Il nostro segreto, infine, direi che sia l’energia positiva: mostriamo un atteggiamento positivo e ci prendiamo la responsabilità del nostro impatto sugli altri.

Un’azienda attenta all’ambiente
L’azienda Nocchi, fondata nel 1977, è oggi l’emanazione italiana del Gruppo Pentair. Da oltre 30 anni, l’azienda è impegnata nella progettazione e nella produzione di elettropompe per la movimentazione dell’acqua. All’interno della sua ampia gamma, gli studi di progettazione, i distributori e gli installatori, possono trovare le risposte alle diverse esigenze di alimentazione idrica e pressurizzazione. La sede è a Pisa, dove sorge uno stabilimento “green”, in quanto l’impianto fotovoltaico di cui è dotato genera tutta l’energia elettrica necessaria per le attività produttive. In questo modo, l’azienda ha ridotto le emissioni di CO2 di ben 678.400 chilogrammi, generando fino a 1.280.000 kWh all’anno. Tutti i prodotti sono realizzati usando energia rinnovabile e le attività sono costantemente monitorate, sia nell’ottica del massimo risparmio energetico possibile, sia del minimo impatto ambientale”.

Cosa c’è di nuovo?

Gamma di elettropompe centrifughe

Gamma elettropompe centrifughe.

All’interno dell’ampia gamma proposta dall’azienda, descriviamo nello specifico il modello Pentair – Nocchi Multi EVO. Si tratta di un’elettropompa orizzontale centrifuga multistadio, certificata per l’utilizzo con acqua potabile (ACS e DM174).

È dotata di bocca di aspirazione con filettatura assiale e bocca di mandata con filettatura radiale. L’innovativa idraulica ad alta efficienza è collegata a un motore chiuso, ventilato ad aria, con tenuta meccanica, che si caratterizza per i consumi energetici molto contenuti. La protezione termica è incorporata nell’avvolgimento del motore.

Dove si può utilizzare
Dal punto di vista costruttivo, il design resistente e innovativo, insieme alle dimensioni compatte, la rendono adatta a qualsiasi contesto. Il funzionamento silenzioso assicura ulteriore comfort all’utente. La versatilità d’impiego permette di installarla per far fronte a diverse esigenze: pressurizzazione e approvvigionamento idrico, irrigazione, utilizzo di acqua piovana, impianti di lavaggio.

Specifiche
L’elettropompa funziona con acqua pulita, senza corpi solidi in sospensione o materiale abrasivo. La temperatura massima ammessa del liquido è di 50 gradi centigradi, la pressione d’esercizio è 8 bar. L’altezza massima d’aspirazione consigliata è di 6 metri con la valvola di fondo. Il livello di protezione del motore è IP55, la classe d’isolamento F, la temperatura ambiente supportata è di 40 gradi centigradi.

Perché proporla
Si tratta di un prodotto che funziona con discrezione, in quanto occupa poco spazio, consuma pochissimo e non emette rumore: tutti aspetti ai quali l’utente finale è sempre più sensibile.

Manutenzione “no problem”
È sufficiente sottolineare che la necessità di manutenzione è stata ridotta al minimo grazie all’impiego di materiali di alta qualità (cuscinetti, giranti, diffusori, corpo pompa). Con la progettazione della nuova Multievo è stata ottimizzata anche la lista dei ricambi per tutta la gamma 3/5/8 mc/h. Con questo metodo e grazie all’affidabilità della pompa, Pentair e i propri clienti possono tenere basso il magazzino dei ricambi e intercambiarli fra i vari modelli.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here