Ponte Giulio – Il bagno sicuro è per tutti

0
La sede di Ponte Giulio Spa a Orvieto (TR)
La sede di Ponte Giulio Spa a Orvieto (TR)

Ponte Giulio nasce oltre quarant’anni fa come produttore specializzato di ausili per disabili. La crescita si è consolidata nel tempo grazie all’esperienza nel settore, con il traino di una serie di norme che hanno obbligato i pubblici esercizi a realizzare bagni per portatori di handicap.

Adriano Scutigliani, Direttore Vendite, riferisce in merito alle novità e strategie messe in campo dall’azienda nel corso degli anni.

Come i vostri prodotti hanno contribuito all’evoluzione del settore?
“Il nostro fondamentale apporto è stato quello di intuire, dopo pochissimi anni, che alcune necessità non esistevano solo negli ambienti pubblici, bensì anche in ogni bagno privato. Nasce così il concetto di “bagno sicuro per tutti” che introduce la diversificazione delle soluzioni a seconda dell’ambiente da trattare, contribuendo a far cadere le barriere mentali nei confronti di alcuni prodotti considerati esclusivamente a uso di persone “diversamente abili”. Un cambiamento che l’azienda continua a promuovere, grazie anche all’aiuto del design e alla ricerca di nuovi materiali, che contribuiscono a rendere gradevoli ed accattivanti i suoi prodotti ormai utilizzati da una vastissima utenza”.

Come si ottiene il giusto rapporto tra sicurezza e comfort in un ambiente bagno?
“La risposta cambia a seconda della soluzione da trattare. Ponte Giulio ha messo in equilibrio questi due valori, scegliendo di produrre solo prodotti di qualità con grande attenzione anche al design. Ad esempio, la collezione ACCA48 – disegnata da Ambrogio Rossari – oltre a una sicurezza maggiore per le persone con mobilità limitata, è decisamente più confortevole alla luce dei cambiamenti morfologici avvenuti nei ragazzi europei in poco meno di un secolo. Secondo una ricerca coordinata da Timothy Hatton, docente di Economia presso la University of Essex per la rivista Oxford Economic Papers, infatti, un ventunenne di oggi è mediamente più alto di 11 centimetri di altezza rispetto a un coetaneo nato a inizio Novecento”.

Come perseguite la sicurezza degli operatori e, di conseguenza, degli utenti finali?
“Realizzando esclusivamente oggetti sicuri, confortevoli, solidi e soprattutto certificati da enti preparati e di assoluta garanzia. Un’azienda che registra e deposita il marchio “BAGNOSICURO” non può certo permettersi di sbagliare, realizzando oggetti di bassa qualità o pericolosi per la salute e l’incolumità di chi li utilizza. Il nostro cliente va dalla prima età (programma Bagnocucciolo®) sino all’ultracentenario (programma Bagnosicuro®) quindi la nostra soglia di attenzione è altissima: vogliamo essere percepiti anche come un’azienda che propone soluzioni di alta qualità”.

“Segreti e virtù” del vostro lavoro quotidiano
“Credo che il segreto sia quello di aver pensato alla nostra “azienda” come a un piccolo “formicaio”, dove ognuno sa quello che deve fare e lo svolge diligentemente, ma sempre interfacciandosi con il collega, confrontandosi sulle decisioni più strategiche, cercando di condividere una direzione e un obiettivo comune. Un “modus operandi” che ha favorito la coesione del gruppo in questi anni difficili che fortunatamente sono ormai alle spalle. Grande merito va alla proprietà che vive con partecipazione ed entusiasmo tutte le “battaglie” quotidiane, ponendosi come punto di riferimento per tutti. Più che un segreto, una grande virtù”.

Igiene e tranquillità
Composta da vaso sanitario e bidet, entrambi per installazione a pavimento, la collezione di sanitari Acca48 è adatta a ogni utente, senza distinzione di età, sesso o limiti fisici di altra natura. Lo stile moderno e minimale e le caratteristiche, come l’ampiezza dei bacini e le superfici di appoggio generose e raccordate rendono questi sanitari adatti per ogni tipo di ambiente e, particolarmente per le persone anziane o diversamente abili.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here