Presto – Igiene e praticità d’uso

0

presto_fab_03

Presto è tra i leader nella progettazione e produzione di rubinetteria temporizzata meccanica ed elettronica per collettività.
Dal 1979, la multinazionale transalpina produce anche una gamma completa di accessori e ausili per disabili. Inoltre, è stata la prima azienda a proporre soluzioni per ridurre il consumo di acqua e combustibile, cosa che ha dato luogo allo sviluppo del rubinetto temporizzato.

Francesco Tedeschi, responsabile della filiale italiana di Presto, riferisce in merito alle novità e strategie messe in campo dall’azienda nel corso degli anni.

Come i vostri prodotti hanno contribuito all’evoluzione del settore?
“Gli standard produttivi di Presto hanno fatto da riferimento per le norme relative al risparmio d’acqua nelle strutture sanitarie. In Francia, i prodotti del gruppo sono installati nella maggioranza delle scuole, musei, aeroporti, stazioni ferroviarie, fiere, piscine e impianti sportivi. Oggi, il loro sviluppo avviene in collaborazione con i clienti delle principali città del mondo, da Parigi a Dubai, dove abbiamo recentemente avviato la nostra filiale Presto Medio-Oriente, per rispondere in maniera più efficace alle loro attese e bisogni. Le Soluzioni Presto sono presenti anche in aree del mondo in cui l’approvvigionamento idrico è critico,come ad esempio Singapore e il Nord-Africa”.Da esperienze di questo tipo è scaturito il lancio di Prestogreen, gamma di rubinetti rispettosa dei più severi protocolli di valutazioni ambientali come LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) e BREEM (BRE Environmental Assessment Method), HQE (Haute Qualité Environnementale). Rispettiamo le più stringenti normative internazionali, nonché il ruolo della filiera distributiva e dell’installatore, al quale ci rivolgiamo con prodotti semplici da reperire, installare e manutenere”.

Come si ottiene il giusto rapporto tra efficienza e comfort in un impianto?
“Mettendo l’esperienza dell’utente al centro del nostro processo produttivo. Chiunque utilizzi un rubinetto, deve poter regolare comodamente il flusso dell’acqua e della temperatura a proprio piacimento, senza che il gestore rinunci a risparmiare acqua e combustibile. In tale ottica, sono stati condotti numerosi test con l’ausilio di installatori, architetti, ingegneri, gestori d’impianti e federazioni sportive. La conoscenza delle esigenze dei clienti e gli 88 anni di esperienza, permettono di posizionarci come leader, in relazione al controllo di quest’equilibrio”.

Come perseguite la sicurezza degli operatori e, di conseguenza, degli utenti finali?
“La sicurezza degli utenti finali è molto importante nel nostro settore, dove il rischio principale è rappresentato dalle bruciature. Per questo, tutti i miscelatori Presto sono dotati di un sistema che limita la temperatura massima dell’acqua in uscita. Per il problema della legionella, abbiamo previsto un sistema basato sullo shock termico di tutto l’impianto, fino ai punti di distribuzione. Infine, i nostri prodotti sono antivandalici, ossia facili da installare e quasi impossibili da smontare”.

“Segreti e virtù” del lavoro quotidiano
“La disponibilità immediata dei prodotti, l’assistenza tecnica pre e post vendita, i dieci anni di garanzia – Spiega Francesco Tedeschi – sono alcuni dei nostri punti di forza. Inoltre, abbiamo sviluppato un sito internet dedicato ai progettisti, dove sono reperibili voci di capitolato, disegni tecnici in diversi formati, guide al risparmio idrico ed energetico per ambiti diversi come, ad esempio, le carceri e i bagni per disabili. Al tutto, si accompagna il canale Youtube Presto Italia, con oltre 120 video che forniscono istruzioni per il montaggio e per le regolazioni. Infine, eroghiamo corsi gratuiti ai manutentori di impianti che montano nostri prodotti”.

L’azienda nel mondo
L’attenzione per il risparmio idrico, l’igiene e la sicurezza, ha portato Presto a elaborare procedure che, nella conoscenza e nel rispetto delle “linee guida dell’istituto Superiore di Sanità”, applicate agli impianti di distribuzione dell’acqua, contrastano la moltiplicazione e la diffusione della legionella. Da qui le soluzioni “Anti-legionella Presto”, per grandi e medi impianti con miscelatori meccanici ed elettronici, basate sul trattamento dello shock termico. Tra i clienti italiani del Gruppo Presto figurano l’Aeroporto di Fiumicino, il Ministero di Giustizia, la Fiera di Milano City, il Foro Italico di Roma, l’Ospedale di Viterbo, la Stazione Centrale di Milano, i parchi gioco di Gardaland, Aquafan e Oltremare, mentre all’estero, il Museo del Louvre e Euro Disney a Parigi, la Grande Moschea di Casablanca, la Sede YKK Hong Kong, il Centro Commerciale Dubai, lo Shunk Tak Center di Hong Kong, gli stadi di calcio Santiago Bernabeu a Madrid e Nou Camp di Barcellona, oltre ad essere stato fornitore per le Olimpiadi Invernali di Torino 2006, Atene 2004, di Barcellona 1992 e di Albertville 1992. A febbraio, Presto ha ottenuto l’ENEO D’OR 2011 per il Presto Touch all’ENEO, il Salone delle Energie, del Clima e dell’Acqua che si è tenuto a Lione, nell’ambito della gestione automatica temporizzata dell’acqua.

Cosa c’è di nuovo?

Miscelatore monocomando per doccia

PRESTO Alpha Incasso, rubinetto con scatola a tenuta stagna

Presto Alpha Incasso è un miscelatore monocomando per doccia. Si incassa in pareti in muratura e cartongesso, adattandosi allo spessore del rivestimento.
Il prodotto si caratterizza per la scatola per l’incasso a tenuta stagna. Inoltre, è fornito di limitatore di portata, valvole di non ritorno, filtri, rosone, T per lo spurgo, membrana elastica impermeabile. La scatola per l’incasso è in plastica, a tenuta stagna.

Particolarità
Non c’è nessuna vite a vista. Sono disponibili due versioni: standard o con sistema antibloccaggio. Il sistema permette di limitare la temperatura massima dell’acqua calda.

Perché proporlo
Le caratteristiche costruttive e il montaggio semplificato lo rendono adatto a contesti diversi, dove il transito di persone e la domanda di acqua sono elevati: strutture sanitarie, campeggi, alberghi, caserme, carceri, impianti sportivi e centri benessere, stazioni di servizio, aeroporti, parchi divertimento.

I rubinetti della solidarietà
Presto è partner di un progetto culturale che lega il tema della nutrizione ad altri “ingredienti” tipicamente italiani, quali la solidarietà, la cucina e l’arte. La sua partecipazione consiste nella fornitura dei rubinetti per il “Refettorio Ambrosiano”, un ex teatro della parrocchia San Martino di Milano, che sarà adibito a mensa per i poveri da circa 100 posti. Gli ambienti della “mensa” saranno impreziositi da opere d’arte create appositamente da alcuni dei più famosi artisti contemporanei, mentre i grandi tavoli che accoglieranno chi si troverà in difficoltà, saranno realizzati da alcuni tra i principali designer italiani. Nella città che custodisce l’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci e che certifica le antiche tradizioni dei refettori milanesi, l’iniziativa vedrà coinvolti, durante tutto il mese di maggio 2015, quaranta tra i più famosi chef del mondo, che cucineranno per le persone più bisognose, utilizzando il cibo recuperato giornalmente dai padiglioni di Expo 2015. Il Refettorio Ambrosiano resterà alla città di Milano e la Caritas continuerà a offrire i propri servizi anche dopo la fine della manifestazione di Expo 2015. Si tratta di un progetto nato da una intuizione congiunta dello chef stellato Massimo Bottura e del regista televisivo Davide Rampello con la supervisione di Caritas ed Expo. Altri partner sono Alessi, Artemide, Eataly, Kartell, KME Group, Lavazza, Riva1920, Sanpellegrino. I lavori saranno curati dal Politecnico di Milano.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here