Radiatori 2000 si aggiudica il Red Dot Design Award 2016

0

Ottimook2Con il progetto Ottimo, Radiatori 2000 si è aggiudicata il Red Dot Design Award 2016, uno dei più prestigiosi premi internazionali di design che ogni anno seleziona i migliori progetti, secondo criteri d’eccellenza.

L’azienda conferma così la propria leadership mondiale nel settore dei radiatori in alluminio riciclato. La premiazione avverrà ufficialmente il 4 luglio a Essen, in Germania, con una serata di Gala presso l’Aalto Theater e il Red Dot Design Museum.

Una giuria indipendente formata da quarantuno esperti del settore ha riconosciuto il valore progettuale, le caratteristiche di innovazione, gli aspetti di ecosostenibilità di Ottimo, il radiatore pressofuso disegnato da Meneghello Paolelli Associati che ha trasformato il concetto di termoarredo classico secondo i canoni del design. Ottimo è stato scelto tra 5.214 prodotti da cinquantasette nazioni. Ottimo è un radiatore di design che reinterpreta in chiave contemporanea, con segni gentili, i tradizionali sistemi termoidraulici della produzione industriale: è un oggetto senza tempo che trasmette sensazioni di novità e gradevolezza per abitazioni classiche e di design. Gli accorgimenti estetici, che alleggeriscono la linea di questo modello, sono stati resi possibili grazie all’utilizzo dell’alluminio pressofuso che consente di ridurre al minimo gli spessori e il peso. I prodotti della linea Ottimo sono modulari e affiancabili.
“Ricevere il nostro settimo Red Dot Design Award con Ottimo, oltre che un onore, è per noi motivo d’orgoglio in quanto non si tratta di un prodotto qualsiasi, bensì del primo radiatore pressofuso che si possa definire di design. Questo Red Dot è la sintesi di un lavoro di squadra in cui tutti gli attori hanno collaborato alla realizzazione di un prodotto tecnico, silenzioso ed esteticamente gradevole che ha elevato a un livello superiore il classico radiatore in pressofuso di alluminio. Il fatto che una giuria internazionale abbia valutato questa innovazione come degna del più importante premio internazionale di design è semplicemente fantastico”, affermano i progettisti Sandro Meneghello e Marco Paolelli.

“Sono molto lieto di ricevere questo riconoscimento che ancora una volta dimostra la capacità di Radiatori 2000 nell’essere sempre più competitiva dal punto di vista della produttività industriale e della ricerca stilistica. Ringrazio il team che ogni giorno lavora per affrontare nuove sfide e portare alla ribalta il settore dei termoarredi, consentendo all’heating design di diventare protagonista della casa. Questo premio è, inoltre, un’importante ricompensa alle aziende che puntano sul valore del Made in Italy, continuando a operare nel territorio, all’insegna dell’ecosostenibilità”, afferma Olivo Foglieni, presidente di Radiatori 2000.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here