Sistema di tubi multistrato con raccordi a pressare Viega Smartpress

0

tubi multistratoViega Smartpress di Viega è un sistema di tubi multistrato con raccordi a pressare di acciaio inossidabile e bronzo di alta qualità per impianti di acqua sanitaria e riscaldamento. Il mix tra materiale plastico PE-Xc e alluminio garantisce alle tubazioni resistenza alle temperature e alle pressioni tipiche degli impianti idronici, oltre a flessibilità nella posa e impermeabilità all’ossigeno.

Cuore tecnologico del sistema di installazione è il raccordo a pressare Viega Smartpress, disegnato in modo da ottimizzare il passaggio dell’acqua senza ridurre il diametro interno e adottando geometrie favorevoli al flusso (ridotti coefficienti di accidentalità K). Uno speciale supporto di PPSU interno al raccordo massimizza la sezione di passaggio evitando l’impiego di o-ring o portagomma tipici dei raccordi multistrato tradizionali.

All’interno del sistema gomiti doppi e raccordi a T disassati consentono la realizzazione di schemi di impianto atti a favorire un ricambio frequente dell’acqua (allacciamenti in serie o ad anello), limitando i tempi di stagnazione ed il conseguente rischio di proliferazione di batteri quali la Legionella.

Il dispositivo di sicurezza SC-Contur, presente in tutti i raccordi Viega Smartpress, rileva giunzioni non pressate già durante il riempimento dell’impianto per la prova di tenuta, sia nel caso di collaudo ad acqua (a partire da 1 bar) che a secco (da 22 mbar).

Viega Smartpress è ideale per impianti di adduzione e distribuzione di acqua sanitaria e riscaldamento ai piani nelle misure 16-25 mm (fornite in pratici rotoli, con o senza isolamento), nonché per colonne montanti e dorsali nelle dimensioni fino a 63 mm.

Tutti i materiali e i componenti Viega Smarpress sono conformi al D.M. 174/2004 per il contatto con l’acqua destinata al consumo umano.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here