Rimozione di incrostazioni negli impianti anche durante l’esercizio

0

impiantiIl mancato trattamento di protezione negli impianti termici, utilizzati sia per il riscaldamento invernale che per la climatizzazione estiva, porta fenomeni corrosivi che creano ossidi metallici. Quest’ultimi causano depositi ed incrostazioni, che limitano l’efficienza dei sistemi di climatizzazione (caldaie – gruppi frigo – pompe di calore – scambiatori) e problemi alla circolazione (pompe di circolazione – contabilizzatori – fancoil – valvole termostatiche), pregiudicando la resa termica dell’impianto e creando notevoli sprechi energetici.

Il prodotto Idraterm 280 di Foridra (Castelfidardo, AN) è particolarmente indicato per rimuovere sia le incrostazioni che le scaglie di ossido di ferro presenti nel circuito, riportando il rendimento degli impianti a condizioni accettabili dopo poche ore di circolazione, con l’impianto in esercizio. Idraterm 280 è un formulato a pH neutro che può essere immesso nel circuito e fatto circolare sia a caldo che a freddo, anche per un mese; va lasciato in circolo almeno per una settimana. La sua capacità di rimozione dei depositi è in funzione della quantità di prodotto, che deve essere tra il 5% ed il 10% (sovradosaggi non arrecano danni). La quantità di prodotto presente nel circuito è controllabile con la misurazione della conducibilità.

 

impiantiL’uso del prodotto non arreca danni all’impianto, alle macchine ed alle guarnizioni, non intasa i filtri o i circolatori. Entro trenta giorni l’impianto va risciacquato accuratamente per eliminare tutti gli ossidi metallici rimossi. L’uso del protettivo Idraterm 110 eviterà il ripresentarsi del problema.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here