Baxi ha sviluppato la prima caldaia a idrogeno

0

La prima caldaia premiscelata certificata alimentata a idrogeno è stata recentemente messa in funzione in un contesto reale nella cittadina di Rozenburg, Olanda. Il progetto è stato sviluppato da BDR Thermea Group, leader nella produzione di sistemi di riscaldamento smart, la cui mission è lo sviluppo e la produzione di soluzioni di riscaldamento e acqua calda senza emissioni di anidride carbonica (CO2). Questa rivoluzionaria caldaia utilizza idrogeno puro, prodotto dall’energia eolica e solare, come combustibile senza rilasciare alcuna CO2.

La società Stedin, fornitore di gas che ha avviato il progetto, è responsabile della produzione ecosostenibile e della fornitura di idrogeno. Si tratta del primo contesto reale in cui l’idrogeno puro sarà utilizzato come combustibile di una caldaia a condensazione ad alta efficienza nell’impianto di riscaldamento centralizzato di un edificio residenziale.

La caldaia è stata sviluppata dal centro Ricerca e Sviluppo (R&D) di Baxi S.p.A. a Bassano del Grappa (VI) da un team di ingegneri dedicato: in rappresentanza dell’azienda, il team ha avuto modo di assistere alla messa in funzione del prodotto. Dopo il primo progetto pilota in Olanda, condotto dalla filiale olandese del gruppo, Remeha, è prevista una sperimentazione su vasta scala nel Regno Unito. Sono, inoltre, in fase di studio, nuove opportunità in altri paesi europei come parte di un più ampio progetto per lo sviluppo di questa tecnologia in territorio paneuropeo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here