Infrastrutture del gas, il rapporto tecnico CIG UNI/TR 11860

0

Il CIG – Comitato Italiano Gas si è recentemente occupato della realizzazione di un rapporto tecnico specifico dal titolo UNI/TR 11860:2022 “Infrastrutture del gas – Condotte con pressione massima di esercizio minore o uguale a 0,5 Mpa (5 bar) – Tecnologie per il risanamento e sostituzione di condotte con tecniche speciali – Materiali, procedure di installazione e conduzione”.

Il ricorso a tecnologie con limitata necessità di scavo o di lavori edili, limitando quindi l’impatto sull’ambiente, è ritenuto un metodo efficace per risanare o rinnovare reti e derivazioni d’utenza gas. Queste tecnologie “speciali” sono di particolare utilità e rilevanza laddove siano presenti vincoli ostativi, ambientali, antropici e sociali che possano limitare o condizionare gli interventi sulle infrastrutture esistenti con metodologie di tipo tradizionale.

Con lo scopo di rendere sempre più accessibili tali interventi di risanamento, il CIG – Comitato Italiano Gas, ente federato UNI, si è occupato della realizzazione di un rapporto tecnico specifico: UNI/TR 11860,“Infrastrutture del gas – Condotte con pressione massima di esercizio minore o uguale a 0,5 Mpa (5 bar) – Tecnologie per il risanamento e sostituzione di condotte con tecniche speciali – Materiali, procedure di installazione e conduzione”.

Il Rapporto tecnico UNI/TR 11860

Questo documento fornisce informazioni ed indicazioni utili per la gestione delle metodologie di risanamento delle condotte di distribuzione del gas e per la conduzione delle infrastrutture esistenti in seguito al rinnovamento. Il rapporto tecnico tratta la valutazione di:

  • materiali;
  • metodologie di esecuzione degli interventi di manutenzione, modifica e riparazione delle infrastrutture rinnovate;
  • metodologie e lavorazioni idonee per il risanamento.

Il rapporto tecnico si applica a condotte con pressione massima di esercizio minore o uguale a 0,5 MPa (5 bar), convoglianti gas della I e II famiglia così come definiti nella UNI EN 437. In similarità può essere applicato a gas della III famiglia così come definiti ancora nella UNI EN 437.

Relativamente alla protezione delle tubazioni di gas presenti nel sottosuolo, si applicano la UNI 10576 e l’UNI/TR 11228.

UNI/TR 11860, i riferimenti normativi

All’interno del rapporto tecnico sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • UNI 9034 Tubazioni per la distribuzione del gas con pressione massima di esercizio (MOP) minore o uguale 0,5 MPa (5 bar) – Materiali e sistemi di giunzione;
  • UNI 9860 Infrastrutture del gas – Condotte con pressione massima operativa non maggiore di 0,5 MPa (5 bar) – Impianti di derivazione di utenza del gas – Progettazione, costruzione, collaudo, conduzione, manutenzione e risanamento;
  • UNI 9165 Infrastrutture del gas – Condotte con pressione massima di esercizio minore o uguale a 5 bar – Progettazione, costruzione, collaudo, conduzione, manutenzione e risanamento;
  • UNI 10576 Protezione delle tubazioni gas durante i lavori nel sottosuolo;
  • UNI/TR 11228 Opere di protezione per tubazioni gas interrate per interferenze con ferrovie, tranvie, strade, altri servizi interrati e fabbricati;
  • UNI EN 437 Gas di prova, pressioni di prova, categorie di apparecchi;
  • UNI EN 12327 Infrastrutture del gas – Collaudi a pressione, procedure di messa in esercizio e di messa fuori esercizio – Requisiti funzionali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui