Preservare le opere d’arte con il data logger Wi-Fi

0

Saveris2TestoTesto AG, società tedesca leader nella produzione di strumenti di misura, mette a disposizione dei musei il nuovo Testo Saveris 2 per il monitoraggio in continuo della temperatura e umidità ambientali.
La temperatura e l’umidità sono infatti i due parametri fondamentali che devono essere monitorati con continuità nelle sale, nelle teche, nei laboratori e nei magazzini dove vengono esposte e conservate le opere d’arte sensibili e di valore. La preservazione dei beni artistici e culturali è un argomento importante in un paese come l’Italia dove esistono più di quattromila musei senza contare le piccole ma preziose collezioni private.

Norme tecniche come la UNI 10829:1999, ma anche leggi come il D.M. n.10 Maggio 2001 sono state studiate per definire degli standard nella conservazione dei beni culturali e nel particolare per definire le condizioni microclimatiche ideali e le misurazioni che devono essere eseguite.
Testo Saveris 2 non è il classico data logger che necessita di un operatore per scaricare periodicamente su un PC i dati misurati per poterli successivamente elaborare con un programma, ma è un data logger Wi-Fi che si collega alla rete già esistente e trasferisce in continuo e automaticamente le misure sul Cloud Testo. I vantaggi che ne derivano sono tanti: le misure e i grafici sono sempre disponibili e accessibili da un qualsiasi PC/Smartphone/Tablet collegato a Internet utilizzando un browser standard, possono essere gestiti allarmi che vengono inviati via e-mail o anche SMS direttamente ai responsabili, possono essere generati report automatici e inviati per e-mail.

Senza trascurare la sicurezza dei dati: il data logger continua a registrare anche se la rete non è disponibile. L’installazione e la configurazione sono semplici e guidate e il costo è equivalente a quello di un data logger tradizionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here