Roberta Curcio nuova referente BIM di MEFA Italia

0
BIM
Roberta Curcio, nuova referente BIM all’interno dell’Ufficio Tecnico di MEFA Italia

MEFA Italia potenzia il proprio organico con una figura specializzata in grado di garantire supporto specialistico in tutte le fasi di progettazione del BIM.

La formazione di Roberta Curcio, nuova referente BIM all’interno dell’Ufficio Tecnico di MEFA Italia, è altamente specializzata. Dopo una Laurea Triennale in Scienze dell’Architettura e una tesi sperimentale in Progettazione Architettonica all’ Università Federico II di Napoli, consegue la Laurea Magistrale in Architettura e Culture del progetto allo IUAV di Venezia e approfondisce le competenze di progettazione con un Master BIM all’Università di Pisa, la prima in Italia ad aver sviluppato la ricerca sul “Building Information Modeling”, ricevendo una formazione specialistica su tutti i ruoli BIM: Modellazione, Coordinamento e Gestione. Un corso di Coordinatore per la Progettazione e l’esecuzione dei lavori (CSE) e varie esperienze presso studi di progettazione, dopo aver conseguito l’abilitazione alla professione di Architetto, ne completano la formazione tecnica.

Roberta Curcio approda in MEFA Italia per gestire l’intera offerta BIM, occupandosi inoltre dell’applicazione delle procedure BIM (in termini di organizzazione, procedure interne, piani formativi, capitolati informativi, etc.).
L’inserimento di un Tecnico BIM accompagna l’implementazione dei Servizi di Sviluppo Tecnico avviata dall’azienda negli ultimi mesi, confermando così l’intenzione di strutturarsi internamente per un servizio di consulenza tecnica sul dimensionamento dei supporti impiantistici, completo e qualificato.

BIM

Soluzioni BIM Mefa, tre livelli

Le soluzioni BIM offerte da MEFA Italia per i professionisti del settore AEC (architettura, ingegneria e costruzioni) si articolano su tre livelli.

Ad un primo livello, la Libreria Oggetti BIM MEFA Italia fornisce a progettisti e uffici tecnici tutti gli oggetti BIM di cui hanno bisogno per i loro progetti. Il software di BIM authoring di riferimento è Revit, il programma più avanzato di casa Autodesk e il più diffuso per i progetti BIM. L’ottimizzazione dei dati e una catalogazione chiara e funzionale rendono la libreria MEFA una risorsa indispensabile per chi si occupa di progettazione e dimensionamento dei fissaggi: MEFA ha digitalizzato circa 5.500 articoli, distribuiti e classificati in circa 500 famiglie di prodotti. All’interno di ciascuna famiglia, i dati di ogni articolo sono stati parametrizzati in modo che tutte le altre dimensioni possano essere automaticamente determinate.

Ad un secondo livello, nel caso in cui il professionista che si occupa della modellazione del progetto BIM abbia bisogno di supporto da MEFA per il dimensionamento e per la realizzazione dei disegni tipologici delle strutture individuate in modalità BIM, l’Ufficio Tecnico di MEFA si occuperà dell’elaborazione dei disegni Tipici richiesti e ne svilupperà i modelli BIM specifici.

Ad un terzo livello, qualora il professionista che si occupa della modellazione del progetto BIM abbia bisogno di supporto da MEFA per il dimensionamento e per la realizzazione dei Tipici delle strutture individuate in modalità BIM adattabile alla situazione impiantistica e strutturale rilevata in pianta e in sezione, l’Ufficio Tecnico MEFA si occuperà dell’elaborazione dei Tipici richiesti e svilupperà modelli BIM di tipo parametrizzato (dove per “parametrizzato” si intende un Tipico sviluppato in BIM nel quale è possibile cambiarne le caratteristiche dimensionali per adattarlo alle diverse situazioni impiantistiche – come ad esempio collari di diversi diametri, binari di diverse lunghezze, ecc.).

BIM

Supporto specialistico

Oltre a mettere a disposizione la libreria BIM, MEFA Italia fornisce pertanto un servizio di supporto specialistico nei processi di digitalizzazione del progetto offrendo, insieme all’ACDat (Ambiente di Condivisione Dati), personale qualificato per provvedere a tutte le esigenze che possono sorgere in fase di progettazione.

Con l’inserimento di Roberta Curcio, MEFA Italia rafforza il suo impegno nell’accogliere le crescenti esigenze di progettazione dei clienti, intensificando il supporto tecnico in tutte le fasi di progettazione ed elaborazione dei sistemi di fissaggio.

PUNTO DI RIFERIMENTO
Dal 1949, MEFA è il punto di riferimento della tecnologia tedesca per il settore impiantistico del riscaldamento, della climatizzazione e della ventilazione, in ambito sanitario ed edilizio. MEFA propone una gamma completa di soluzioni di fissaggio per impianti HVAC e impianti industriali con carichi pesanti, con una produzione personalizzata ad hoc per soddisfare le esigenze specifiche di ogni cliente e offrendo un supporto qualificato nella progettazione. Gli elevati standard qualitativi e un servizio logistico efficiente e capillare rendono i prodotti MEFA una risposta sicura e affidabile ad ogni esigenza industriale, esperienza tecnica tedesca a completa disposizione per essere sempre in vetta: Oben Sein.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui