Contenuto sponsorizzato

Solare termico Paradigma: tecnologia brevettata per una scelta di efficienza e ecosostenibilità

0

Paradigma, specialista del solare termico, torna con una proposta semplice, efficace e testata.

Il risultato nasce dalla combinazione di più soluzioni tecniche, tra loro sinergiche e concatenate: l’acqua come fluido termovettore (AquaSolar System), i collettori sottovuoto ad alta efficienza modello AQUA PLASMA e la gestione del flusso con sistema a secchio.

Tecnologia esclusiva brevettata Aqua Solar System

I vantaggi tecnici nell’utilizzare acqua come fluido vettore, anziché miscele contenenti glicole, sono notevoli: facile reperibilità e minor prezzo, alta capacità termica che migliora gli scambi di calore, bassa viscosità che diminuisce le perdite di carico e di conseguenza l’energia assorbita dai circolatori, alta resistenza chimica che elimina il problema dei depositi solidi e dell’inacidimento caratteristici del glicole e che possono portare a spese di manutenzione importanti, vanificando parte del risparmio prodotto dal sistema solare.

A supporto di questa importante scelta è imprescindibile l’utilizzo di una soluzione avanzata per la protezione antigelo dell’impianto. Non solo è importante proteggere le tubazioni dalle basse temperature esterne, ma è fondamentale farlo prelevando la minima quantità di energia dall’accumulo che dia comunque la massima sicurezza. Gli accorgimenti in fase di montaggio si affiancano ad un avanzato sistema elettronico di controllo delle temperature e dei flussi del sistema. Questa soluzione è nata in Germania in collaborazione con l’Istituto Universitario per la Termodinamica di Stoccarda ed è ormai ampiamente testata su migliaia di casi reali in tutta Europa.

Aqua Plasma

Paradigma ha sviluppato AQUA PLASMA, collettore a tubi sottovuoto, i cui tubi hanno prestazioni senza eguali grazie allo speciale trattamento con tecnologia Plasma, che garantisce elevatissimi rendimenti e dispersioni termiche quasi nulle.

Il sistema a secchio

La gestione “a secchio” si caratterizza per un trasferimento del calore ad alta temperatura di mandata verso l’accumulo (circa 80°C). Per sfruttare a pieno il vantaggio dell’alta temperatura, senza risentire di perdite di efficienza del sistema, risulta necessario utilizzare un collettore particolarmente performante, non solo nella stagione estiva, ma in tutte le condizioni annuali, come il modello AQUA PLASMA. Lavorare ad alte temperature rende possibile connettere l’impianto solare nella parte più alta dell’accumulo (stessa zona della caldaia), mantenendo una perfetta stratificazione interna delle temperature, che garantisce un ottimo utilizzo del calore ed un notevole risparmio sulle accensioni della caldaia a supporto.

L’ampia esperienza testata sul campo nel corso degli anni e un’attenta progettazione dei componenti sono alla base delle soluzioni Paradigma.

Case History

Impianto solare presso La Residenza di Rodello (CN)

Tra la pianura Cuneese, le prime colline del Monferrato e le Alpi dal Monviso al Monte Rosa si trova “La Residenza”, struttura sanitaria ed assistenziale certificata per la qualità del proprio operato, che offre i propri servizi dal 1969. Da allora mette a disposizione servizi sanitari di riabilitazione motoria e assistenza per anziani, con 56 camere per un totale di 100 posti letto.

Negli ultimi anni la struttura è stata ampliata e recentemente ristrutturata con l’aggiunta di una palestra di 1500 mq a servizio degli ospiti, sviluppata su due piani.

A fronte di un fabbisogno di acqua calda sanitaria molto elevato, con una media di 16.000 litri al giorno, la Direzione Generale ha deciso di installare un impianto solare termico a supporto dell’esistente sistema di produzione di acqua calda sanitaria, composto da due bollitori da 2000 litri ciascuno.

Grazie alla professionalità dello studio di ingegneria Forte di Guarene, sono stati progettati e realizzati due impianti solari gemelli da 45 mq, ognuno a servizio di un bollitore, per una superficie solare totale di 90 mq.

Il tetto inclinato della struttura, esposto perfettamente a sud, ospita i collettori solari sottovuoto Paradigma STAR 19/33 e 19/49, con acqua come fluido termovettore come previsto dalla tecnologia brevettata Aqua Solar System di Paradigma. Completano il sistema le stazioni solari STAaqua XL II 60 con regolazione integrata per la circolazione dell’acqua all’interno dell’impianto.

A pochi minuti dall’avviamento, gli impianti Paradigma già scaldavano i due bollitori di acqua calda ad oltre 70°C in modo naturale, grazie al sole!
L’impianto è stato realizzato dalla ditta CFG Impianti Termoindustriali di Treiso, che grazie all’elevata preparazione e professionalità del proprio personale ha portato a termine il lavoro in breve tempo.

Una scelta che ha permesso di aumentare l’efficienza energetica della struttura, grazie agli elevati rendimenti che forniscono un importante contributo alla copertura del fabbisogno sanitario giornaliero, riducendo i costi energetici e i costi di manutenzione ordinaria, grazie alla tecnologia del sistema Aqua, che permette anche alla struttura di contribuire al rispetto dell’ambiente con una soluzione 100% ecosostenibile.

Oltre ai benefici energetici ed ecologici garantiti dall’impianto solare, l’intervento ha beneficiato dell’incentivo del Conto Termico 2.0, con un contributo di quasi 30.000 €.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here