PUBBLIREDAZIONALE

Alla scoperta delle innovazioni nel Solutions Center Wavin

0

Solutions Center Foto 5

È stato inaugurato il nuovo Solutions Center di Wavin a Occhiobello, in provincia di Rovigo, sede dell’azienda presente in Italia ormai da più di vent’anni. La capogruppo olandese, sul mercato dagli anni Cinquanta con soluzioni complete di materiale plastico per l’edilizia residenziale e non, ha realizzato un’area fatta di ampi e confortevoli spazi per la formazione teorica e pratica, dove installatori, progettisti, grossisti, ingegneri, architetti e studenti potranno toccare con mano la vasta gamma di prodotti e scoprire quali sono le innovazioni tecnologiche più aggiornate nel campo dell’efficienza energetica, del comfort, dell’acustica negli edifici e della gestione delle acque meteoriche.

Il nuovo centro di formazione

A fare gli onori di casa è stato il nuovo Country Director Emilio Rigiroli che ha accolto i molti professionisti arrivati da tutta Italia nel Centro di formazione che offrirà una preziosa opportunità di dialogo e di fidelizzazione con i clienti: «È proprio in questo particolare momento storico, in cui sembra essere scomparsa l’offerta di valore aggiunto, che riteniamo indispensabile dare una risposta concreta a tutti coloro che quotidianamente si impegnano nel proporlo. La realizzazione del nuovo centro di formazione è stato per noi un investimento, una scelte strategica diversa. Il Solutions Center nasce dalla necessità di migliorare il confronto e offrire un sistema diverso di contatto qualificato con i nostri clienti, accogliendoli in un ambiente loro dedicato, ricco di belle sensazioni e studiato per offrire una formazione tecnica in grado di soddisfare le esigenze più diversificate. Intendiamo portare ogni anno almeno 2000 visitatori ai quali offriremo corsi di una o due giornate».

Alla giornata di inaugurazione ha partecipato anche Maarten Roef, presidente del Gruppo Wavin: «Siamo attivi su 25 Paesi europei e in 20 siamo produttori, i mercati locali sono molto importanti per noi e perseguiamo l’obiettivo di concentrarci su di essi e sviluppare prodotti a loro dedicati, anche se i materiali utilizzati sono i medesimi. I prodotti nuovi sono molti e attualmente rappresentano il 20% del fatturato, ma abbiamo molte altre novità pronte per essere lanciate sul mercato. La sostenibilità è un tema molto importante per Wavin e i nostri nuovi prodotti sono mirati al risparmio energetico. Ne sono prova gli innovativi prodotti che abbiamo presentato recentemente nel campo della raccolta delle acque meteoriche. Ma soprattutto per noi è importante poter parlare delle nostre innovazioni ai clienti, ai professionisti, per questo siamo orgogliosi del nuovo Solutions Center, poiché è il mezzo che meglio coniuga la nostra attitudine all’attività di formazione e alla divisione di conoscenze oltre che rappresentare la vetrina ideale dei nostri prodotti».

 

Uno dei sistemi Wavin per la gestione delle acque meteoriche
Uno dei sistemi Wavin per la gestione delle acque meteoriche

Il ciclo dell’acqua

Presso il nuovo Solutions Center sarà possibile seguire il ciclo dell’acqua attraverso 4 aree:

1 – distribuzione acqua sanitaria, con una vasta gamma di sistemi di tubazioni che garantiscono i più elevati standard di sicurezza e igiene. La gamma comprende un unico tubo multistrato Tigris MP per molteplici soluzioni.

2 – sistemi di scarico, con una gamma completa di tubi e raccordi, sia a innesto in PP che a saldare in PE.

3 – sistemi di riscaldamento e raffrescamento con la partnership del brand Chemidro per offrire soluzioni a pavimento, a soffitto e a parete. A integrazione della gamma radiante Wavin propone sistemi di termoregolazione ed elettronica con pompe di calore e deumificatori, con recupero e rinnovo dell’aria ambiente.

4 – sistemi dedicati allo Storm Water Management per gestire l’acqua piovana in eccesso in modo efficace allo scopo di ridurre il rischio di danni a edifici e infrastrutture.

 

Una veduta della sala tecnica del Solutions Center Wavin
Una veduta della sala tecnica del Solutions Center Wavin

Un po’ di storia

Wavin (da Water e Vinyl) nasce nel 1955 a Zwolle (Olanda) su iniziativa di J.C. Keller, direttore della società che gestisce l’approvvigionamento idrico locale, per trovare un’alternativa al problema della corrosione delle tubazioni in ferro. Nascono così i primi tubi a pressione in plastica per la distribuzione dell’acqua potabile. La rapida espansione porta l’azienda a diventare leader di sistemi di tubazioni in plastica e soluzioni, presente in 24 Paesi Europei. Lo scorso anno Wavin è stata acquisita da Mexichem, dando vita a un vero e proprio colosso mondiale nella produzioni di tubazioni in plastica per il settore edilizio e per le infrastrutture.

Il sistema radiante a soffitto Chemidro CD4

Utilizzato all’interno del Solutions Center di Wavin per assicurare agli ospiti un comfort abitativo ideale, il sistema Chemidro CD4 è una soluzione di riscaldamento e raffrescamento a soffitto  tra le più versatili presenti sul mercato. Il sistema consente infatti di costruire la superficie radiante a misura, per adattarsi alle esigenze di ogni singolo progetto.

La configurazione del sistema radiante a soffitto Chemidro CD4
La configurazione del sistema radiante a soffitto Chemidro CD4
Maarten Roef, Presidente Wavin (sin.) ed Emilio Rigiroli, Country Director Wavin
Maarten Roef, Presidente Wavin (sin.) ed Emilio Rigiroli, Country Director Wavin

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here