Anniversario ButanGas, fra i top player del mercato italiano del GPL

0
gpl1948 – 2018: ButanGas festeggia 70 anni di storia

Il 13 dicembre 2018 ButanGas raggiungerà un traguardo importante. La Società venne infatti fondata a Roma dal Dr. Costantino Dragan in questo stesso giorno di 70 anni fa. Il Dr. C. Dragan fu tra i primi ad intuire le grandi potenzialità del Gas di Petrolio Liquefatto (GPL) ed i vantaggi che questa fonte energetica, all’epoca poco conosciuta, avrebbe potuto offrire alle famiglie ed alle aziende italiane. Grazie ad una rete distributiva sviluppatasi rapidamente, ButanGas riuscì fin da subito a raggiungere ogni potenziale utente su tutto il territorio nazionale, isole comprese.

Guidata dal Presidente Dott.ssa Daniela Veronica Gusa de Dragan l’azienda – che dal 2010 fa parte del Gruppo Veroniki Holding – si pone oggi fra i top player del mercato italiano del GPL forte di 330 dipendenti, 15 Filiali, 10 unità operative e 9 grandi impianti di stoccaggio e imbottigliamento del prodotto, di cui due depositi costieri. La rete distributiva di ButanGas è forte di un parco di 150 autobotti e 110 autocarri che le consente di raggiungere 150.000 clienti di piccoli serbatoi, 20.000 a contatore e più di 9.000 rivenditori di bombole.

Le tappe fondamentali della storia

Il Fondatore, Dr. Costantino Dragan, nasce a Lugoj, in Romania, nel 1917. Laureatosi in Diritto a Bucarest, nel 1940 grazie ad una borsa di studio si trasferisce in Italia e si iscrive all’Università “La Sapienza” di Roma, dove si laurea in Scienze Politiche ed Economiche. Inizia quindi una intensa attività commerciale soprattutto nel settore dei prodotti petroliferi fra cui il GPL che importa in Italia dalla Cecoslovacchia. Nel 1948, decidendo di puntare su questo prodotto, fonda la ButanGas.

gpl

La società si sviluppa molto rapidamente grazie anche ad una politica di investimenti mirata alle infrastrutture: nel 1952 viene inaugurato il primo stabilimento di stoccaggio ed imbottigliamento del GPL a Taliedo, alle porte di Milano. Nel medesimo anno viene avviata a Napoli la costruzione di quello che oggi è uno dei più grandi depositi costieri del Sud Europa con i suoi 18.710 m3 di stoccaggio totale. Negli anni successivi vengono aperti nuovi stabilimenti nelle principali regioni italiane: Porto Torres (1955), Catania (1956), Bari (1960), Mantova (1961), Porcari (1962) e Pescara (1968).

Oggi ButanGas è socio di maggioranza in AreaGas Domegliara (VR) e di IPEM Brindisi, rispettivamente deposito ferroviario e costiero di GPL. L’azienda, infine, è presente in tutta Italia con stazioni Multifuel (benzina, gasolio, GPL e metano) sia di proprietà, sia convenzionate.

Il futuro: parola chiave differenziare

Il GPL è una fonte energetica sicura, economica ed ecologica sempre pronta all’uso e di facile trasporto e stoccaggio. Grazie all’elevata versatilità, è un combustibile ad alto rendimento ideale per il settore privato, industriale o artigianale, nel terziario, agricolo, zootecnico, domestico, dell’autotrazione e del tempo libero. L’approccio di sviluppo di ButanGas per il futuro si estende anche al mercato delle fonti di energia rinnovabili: l’azienda, infatti, ha realizzato un parco fotovoltaico da 1 MW a Catania, in Sicilia.

Il futuro di ButanGas è quindi scritto in una mission che ha connotato 70 anni di storia: creare valore con integrità, a beneficio di clienti, dipendenti e azionisti, con l’obiettivo di diventare l’organizzazione più efficiente, solida ed ecologica nei settori in cui opera.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here