ART-U Canvas, al confine con l’arte

0

Galletti S.p.A. ha coinvolto il designer Giovanni Savelli di Studio SVL e alcuni artisti di nuova generazione in un progetto stilistico/creativo che ha come oggetto il fan coil ART-U. In questa occasione, è stato chiesto allo street calligrapher Warios (artista specializzato in progetti di graffiti, street art e design grafico, protagonista di molte mostre internazionali) e al collettivo artistico MarbaF (nato nel 2011 dalla forte esigenza di far dialogare, in modo non convenzionale, la pittura e la fotografia in una fusione visiva) di collocare ART-U e i loro progetti artistici all’interno di un ipotetico ambiente museale. Il primo progetto di ambientazione di Savelli, in collaborazione con Warios, presenta un’opera calligrafica dell’artista realizzata direttamente sul pannello del fan coil ART-U Canvas di Galletti che si espande, senza soluzione di continuità, sul muro retrostante in cemento. Per la seconda ambientazione, invece, gli artisti del collettivo MarbaF hanno voluto riproporre sul pannello di ART-U Canvas una grafica pittorica in perfetto accordo con la loro stessa opera esposta all’interno della sala museale ricreata da Giovanni Savelli. La particolarità di questi progetti è la dimostrazione che ambiente e fan coil hanno bisogno l’uno dell’altra per completarsi in un perfetto equilibrio. Prosegue, quindi, senza soste la collaborazione con artisti e designer per immaginare e raccontare nuove ambientazioni dallo stile unico e personalizzato, ispirate alle infinite potenzialità del fan coil ART-U Canvas di Galletti S.p.A.