Aspen Pumps per il World Refrigeration Day

0

Negli anni, le abitudini di consumo alimentare sono cambiate notevolmente e oggi numerosi settori e aziende in tutto il mondo si affidano fortemente ai sistemi di refrigerazione. Un’area cruciale in cui la refrigerazione ha un ruolo essenziale è la grande distribuzione, che rifornisce di prodotti alimentari refrigerati e congelati una popolazione in continuo aumento.

Le 7 maggiori catene di supermercati in Regno Unito mettono a disposizione della nazione oltre 7000 punti vendita. Quelli di grandi dimensioni spesso contengono più di 50 frigoriferi e congelatori: è evidente che le società di gestione degli impianti e i tecnici devono affrontare una mole di lavoro notevole per mantenere operativi diversi sistemi in più punti vendita. È facile dare tali impianti per scontati, tuttavia la domanda di queste unità è alta e i guasti sono possibili, con un conseguente impatto negativo sui supermercati e i loro clienti.

Un’unità di grandi dimensioni può contenere merci per un valore di centinaia, se non migliaia di euro; quando si verifica un guasto, gli alimenti possono deteriorarsi rapidamente o diventare inadatti al consumo, dovendo quindi essere gettati. Per qualsiasi negozio, a prescindere dalla dimensione, questo rappresenta un grosso problema e con la recente notevole crescita della domanda che i negozi di alimentari devono soddisfare, la sfida sarà sempre più complessa. Se sono necessari molti interventi, a causa della scarsa manutenzione o di specifiche errate delle pompe, il tecnico addetto alla refrigerazione potrebbe presto trovarsi a lavorare più ore del previsto, ottenendo quindi un profitto inferiore.

Prevenire è meglio che curare

Il guasto di qualsiasi impianto di refrigerazione comporta un rischio significativo: perdita di merce per il cliente e un impatto sui suoi margini di profitto. Anche se l’appaltatore rispetta le tempistiche di intervento concordate di 24/48 ore, spesso la realtà è che la riparazione stessa può richiedere tempi molto più lunghi se il pezzo di ricambio per il componente difettoso non è immediatamente disponibile. Insieme, questi aspetti possono influenzare negativamente il rapporto tra gli appaltatori e i clienti, con conseguenti danni alla reputazione. La buona notizia è che tutto questo può essere evitato.

La chiave del successo per raggiungere il funzionamento costante e continuo dei sistemi di refrigerazione è scegliere una pompa con le specifiche corrette e svolgere una manutenzione completa e regolare dell’intero impianto. Pompe di refrigerazione quali ERRP o Cold Cabinet di Aspen Pumps, progettate per rimuovere grandi quantità di condensa dalle unità di refrigerazione e dotate di serbatoi con capacità e portata elevate, sono perfette per l’uso commerciale. Una volta installate, si può avere la sicurezza che queste pompe funzioneranno a pieno regime per far sì che l’impianto continui a operare in maniera ottimale.

Tuttavia, la sfida non si conclude qui. In qualsiasi impianto di refrigerazione, l’accumulo di depositi viscosi è inevitabile e maggiore è il volume di condensa rimosso, maggiore rischia di essere tale accumulo. Tenere sotto controllo i depositi viscosi in tutto l’impianto è essenziale per mantenere libero il drenaggio e far sì che le pompe siano sempre in condizioni ottimali.

I metodi tradizionali di pulizia con getti d’acqua ad alta pressione sono efficaci solo per un certo periodo di tempo e, sebbene siano rapidi, non consentono una pulizia profonda. Fortunatamente, sul mercato esistono detergenti chimici specificamente formulati; questi sono rapidi e semplici da usare e possono ridurre la frequenza degli interventi di manutenzione ordinaria.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here