Come creare l’angolo doccia in breve tempo

0
Creare l’angolo doccia: un intervento con sistemi prefabbricati wedi che sfrutta al massimo lo spazio, con un cantiere il più veloce e pulito possibile: facile lo stoccaggio dei materiali, fluida la posa in opera.

La ristrutturazione di un’abitazione privata a Münster (Monaco di Vestfalia), in Germania, è stata l’occasione per trasformare completamente la zona benessere, ampliandone la superficie e migliorandone l’accessibilità e la funzionalità. I precedenti 5,5 metri quadri sono diventati 9 e ciò ha permesso di inserire sia una comoda vasca che l’angolo doccia con una doccia perfettamente accessibile, oltre a un lavandino di dimensioni maggiori. Il nuovo design ha puntato su linee pulite ed essenziali, colori neutri e forme tondeggianti, ad eccezione del grande specchio e del candelabro sopra al lavandino, dorati dallo stile antico. Questo intervento è solo un esempio delle diverse esigenze che possono sorgere al momento di una ristrutturazione. Accomuna quasi sempre tutti gli interventi la volontà della committenza di sfruttare al massimo lo spazio disponibile e rendere il cantiere il più semplice, veloce (e pulito) possibile.

Pannelli e sistemi prefabbricati

L’utilizzo di pannelli e sistemi prefabbricati può essere una soluzione interessante: accelerano i tempi e semplificano le fasi del cantiere rendendolo più pulito, meno ingombrante nello stoccaggio dei materiali e più fluido nella loro posa e montaggio. Gli elementi prefabbricati arrivano in cantiere con le tubazioni integrate, la predisposizione per ospitare i sanitari sospesi o l’inserimento della lastra di vetro, le eventuali nicchie o la panca a sbalzo collocata nell’area doccia. La soluzione, inoltre, facilita l’impermeabilizzazione delle superfici perimetrali della doccia, dietro alla vasca o davanti al lavandino, spesso non così facili da realizzare a regola d’arte. La ristrutturazione di questo bagno è stata fatta con i sistemi wedi: leggeri e flessibili pannelli di polistirene estruso predisposti per essere piastrellati. Dotati di scarico montato a tenuta, di un rivestimento impermeabile e di una pendenza predefinita, arrivano in cantiere tagliati e con le predisposizioni impiantistiche necessarie, ma se dovessimo solo impermeabilizzare una parete, possono essere tagliati con un semplice cutter della misura desiderata direttamente in sito.

Peculiarità della realizzazione
LA PREDISPOSIZIONE per le tubazioni è stata progettata e costruita precedentemente in modo da essere pronta per il montaggio in cantiere.
I PANNELLI prefabbricati sono arrivati in cantiere già tagliati delle dimensioni corrette per impermeabilizzare il vano doccia e predisposti con vani per nicchie.
L’INSTALLAZIONE PASSO-PASSO 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here