Diagnosi energetiche, nuovo progetto in inchiesta pubblica finale

0

 

È in inchiesta pubblica finale, fino al 21 maggio, il progetto di norma UNI1602335 dal titolo Diagnosi Energetiche – Linee guida per le diagnosi energetiche dei processi sviluppato congiuntamente dal CTI – Comitato Termotecnico Italiano – Ente federato UNI, e dal CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano.

L’inchiesta pubblica finale serve a raccogliere i commenti degli operatori e a ottenere il consenso più allargato possibile prima che il progetto diventi una norma a tutti gli effetti, soprattutto da parte di chi non ha potuto partecipare alla prima fase di elaborazione normativa.
Questo rapporto tecnico costituisce una linea guida per l’applicazione della UNI CEI EN 16247-3 sulle diagnosi energetiche degli processi svolte in accordo alla UNI CEI EN 16247-1. La diagnosi energetica include tutti i vettori energetici usati nel perimetro dell’organizzazione oggetto dell’analisi comprese le fonti rinnovabili e ove appropriato anche il consumo di acqua per usi energetici (ad esempio raffreddamento di processo).

La legislazione vigente, nazionale o locale, in materia di efficienza energetica può definire in maniera puntuale l’oggetto della diagnosi o il contesto in cui la stessa deve essere eseguita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui