Fantini Cosmi amplia la gamma di Ventilazione Meccanica Controllata

0

ventilazione meccanica controllata

Tramite il brand Aspira, Fantini Cosmi (Caleppio di Settala, MI) propone la soluzione ideale per ogni esigenza di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC), da macchine centralizzate per il residenziale e il terziario, ad altre decentralizzate per appartamenti o case indipendenti, per soddisfare tutte le necessità, da quelle di piccoli locali fino alle grandi superfici. Recentemente, Fantini Cosmi ha voluto completare la propria offerta ampliando la gamma di prodotti VMC con macchine che uniscono le prestazioni di deumidificazione ambiente e integrazione al raffrescamento e riscaldamento.

La nuova gamma, dotata di linea di comunicazione Modbus RTU RS485, è integrabile con altri dispositivi e concorre a creare soluzioni per quello che Fantini definisce il sistema “Multicomfort”. L’azienda è infatti in grado di proporre soluzioni che vedono l’integrazione tra la termoregolazione e la ventilazione con recupero calore nei diversi contesti impiantistici.

ventilazione meccanica controllataLe unità serie Aspircomfort “PRO dH”, con portate da 350 e 650m3/h, trovano applicazione nella ventilazione con recupero calore di ambienti con riscaldamento e raffrescamento radiante a pavimento. Nel funzionamento estivo queste unità, oltre al normale rinnovo dell’aria, provvedono alla deumidificazione dell’aria per contrastare la formazione di condensa superficiale sul pavimento, fornendo anche una minima integrazione al raffrescamento degli ambienti.

ventilazione meccanica controllataLa serie Aspircomfort “PRO iH”, con portate da 650 a 950 m3/h, è indicata per applicazioni in edifici a elevata efficienza energetica, dove l’unità di ventilazione, oltre a garantire il costante rinnovo dell’aria, consente di soddisfare il fabbisogno di energia termica/frigorifera per il riscaldamento/raffrescamento dell’intero appartamento.

Montaggio anche in esterno e comunicazione con il protocollo MODBUS

Nelle nuove edificazioni, in cui lo spazio è diventato un bene preziosissimo, poter installare esternamente l’unità di ventilazione significa andare incontro a una delle primarie esigenze della committenza.

Ora, grazie al Kit cabinet e Kit griglia aria esterna, è possibile il montaggio di alcune unità della nuova gamma a incasso/parete all’esterno grazie all’adeguata coibentazione di tutta la struttura. Il Kit cabinet include il plenum di mandata e ripresa con gli attacchi per l’allaccio di sei condotti di mandata e sei condotti di ripresa; una soluzione che semplifica l’operatività di posa e installazione riducendone drasticamente i tempi e costi conseguenti.

Sono macchine predisposte per comunicare con il protocollo MODBUS, il più usato nei sistemi tecnologici: permette all’unità VMC di ricevere, dal dispositivo di controllo in ambiente CH193VMC, i comandi per gestire in automatico i cicli di funzionamento (ventilazione, ricircolo con deumidificazione, eventuale integrazione ecc.) con i regimi di portata più idonei al contesto corrente.

Sarà il controllore CH193VMC, tramite i sensori ambientali (UR%, CO2, VOC) di cui è equipaggiato a decidere, in base alla temperatura, umidità e qualità dell’aria, nonché in base al programma orario impostato dall’utente, il migliore apporto di ventilazione agli ambienti.

Perché la deumidificazione è importante?

Un sistema di VMC con deumidificazione è indispensabile nelle installazioni dove l’impianto radiante svolge anche la funzione di raffrescamento estivo; in questi casi, l’unità di ventilazione integrando la funzione di deumidificazione, consente di prevenire il formarsi della condensa sul pavimento.

In regime estivo, la VMC attiverà il ciclo di “ricircolo e deumidificazione” quando il pannello di controllo CH193VMC rileverà il superamento di un setpoint di UR% definito dal Termotecnico in base alle caratteristiche dell’impianto e del contesto applicativo.

Mantenere il giusto livello di umidità in casa è in ogni caso molto importante per restare in salute. Le soluzioni proposte da Fantini Cosmi consentono di gestire la ventilazione sulla base di parametri oggettivi: ricambio dell’aria quando serve, se serve. Grazie alla rilevazione di temperatura, umidità e qualità dell’aria in ambiente, è possibile garantire il comfort della casa. L’unità VMC provvederà a fornire i giusti ricambi d’aria non solo in base ad un programma preimpostato, ma anche in base ai parametri ambientali rilevati adattando quindi il regime di portata al reale e oggettivo contesto di fruizione e occupazione dei locali.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here