Guida pratica al recupero crediti – Cosa fare quando il cliente non paga

0

Imbattersi in un cliente che non paga può rivelarsi un tormento per tutti gli imprenditori. Secondo l’Istat l’80% delle piccole e medie imprese italiane presenta problemi finanziari causati da clienti insolventi. Rabbia, frustrazione e collera sono le emozioni più frequenti. Guida pratica al recupero crediti è un manuale pratico sulla gestione dei crediti aziendali, una risorsa indispensabile per imprenditori, personale amministrativo e anche per i giovani protagonisti della New Economy: freelance o startupper. Il volume contiene tantissimi suggerimenti pratici che consentono di svolgere attività di recupero crediti senza costi. Al termine di ogni capitolo sono presenti delle guide infografiche in cui vengono riassunti i concetti fondamentali della sezione. Nella parte finale sono presenti le storie del credito: delle fiabe moderne, ispirate da fatti realmente accaduti, che descrivono i problemi più frequenti nella gestione economica degli imprenditori.

ISBN 978-88-481-3976-2

Autori

Tino Crisafulli e Teresa Rossi sono entrambi avvocato. Hanno maturato una forte esperienza in qualità di consulenti legali all’interno di una società di recupero crediti. In seguito hanno avviato un’attività in proprio specializzata in questo settore e fondato il sito: www.recuperolegale.it.

Per maggiori informazioni clicca qui

Qualche domanda agli autori…

Perché avete scritto un libro sul recupero crediti?

Fin da quando ci siamo occupati di recupero crediti abbiamo notato che moltissime aziende devono risolvere il problema dei clienti insolventi o delle fatture non pagate. Molto spesso l’imprenditore ha difficoltà a parlare di questi problemi, poiché pensa erroneamente di venire giudicato negativamente dal consulente al quale si rivolge. Allo stesso tempo gli accessi al nostro blog dimostrano che gli imprenditori hanno voglia di imparare a gestire i propri crediti aziendali. Così abbiamo pensato a sintetizzare gli argomenti più importanti sul recupero crediti in un libro che possa essere consultato dagli imprenditori in qualsiasi momento. Secondo noi il libro è il mezzo perfetto per parlare in modo approfondito di un tema complesso come il recupero crediti.

Un consiglio utile per tutti gli imprenditori?

Il consiglio principale che forniamo durante le nostre consulenze individuali e durante le sessioni di coaching che svolgiamo con i nostri clienti è quello di prevenire il problema dei crediti insoluti. Prevenire è meglio che recuperare. È importante che tutti gli imprenditori abbiano una piena consapevolezza dell’attività contabile della propria azienda, migliorando il controllo di gestione e imparando a “scegliere i clienti”. Su quest’ultimo tema abbiamo preparato un corso online molto completo. In sintesi, il recupero crediti non sempre può avere successo: è meglio intervenire nella catena organizzativa dell’impresa ed evitare di scegliere “clienti problematici”.

Parliamo un po’ del libro: cosa si trova dentro il volume?

Il libro è organizzato in due parti fondamentali. Nella prima parte si trova il manuale sul recupero crediti, con suggerimenti e consigli che spiegano come avviare un’azione di recupero stragiudiziale senza rivolgersi a professionisti esterni. Nella seconda abbiamo utilizzato un format diverso, sfruttando lo strumento della narrativa per raccontare le “credit stories”. Dalla combinazione di questi due elementi (il manuale e la parte narrativa) siamo convinti di aver realizzato un’opera di grande valore, miscelando abilmente formazione ed intrattenimento. Siamo molto soddisfatti del risultato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here