Opere Sociali Don Bosco, nuovo laboratorio di climatizzazione con Mitsubishi Electric

0

 

Presso le Opere Sociali Don Bosco, a Sesto San Giovanni (MI), il 12 ottobre 2021 è stato inaugurato il nuovo laboratorio di climatizzazione, progetto nato dalla collaborazione tra Fondazione Salesiani Lombardia per la Formazione e il Lavoro – CNOS-FAP e Mitsubishi Electric, che ne ha curato la progettazione tecnica insieme ad Air Teknic.

Alla cerimonia di inaugurazione, insieme ai dirigenti, ai responsabili di settore delle Opere Sociali Don Bosco, ai rappresentanti di Mitsubishi Electric e agli studenti, hanno preso parte anche le autorità locali, con il Sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano e il Sindaco di Cinisello Balsamo, Giacomo Ghilardi, che hanno tagliato il nastro del nuovo laboratorio dotato di attrezzature tecniche all’avanguardia, per gli studenti di III e IV con indirizzo di operatore di impianti termoidraulici e tecnico di impianti termici.

Grazie al supporto e all’esperienza di Mitsubishi Electric nella progettazione e nello sviluppo di sistemi di climatizzazione, gli studenti della scuola potranno sperimentare il funzionamento pratico delle pompe di calore, nonché conoscere i principali fondamenti, caratteristiche e prestazioni delle relative tipologie impiantistiche (riscaldamento, ventilazione e climatizzazione).

Il laboratorio è dotato di pareti attrezzate con una pompa di calore e l’unità interna che la gestisce, un bollitore, un collettore, un radiatore per l’alta temperatura, pannelli radianti a soffitto, a pavimento e a parete e un lavabo per testare l’acqua calda sanitaria, oltre a tutte le attrezzature e la minuteria necessarie alle esercitazioni pratiche. Il nuovo laboratorio consente agli studenti una formazione professionale ‘sul campo’, dove sperimentare, a livello pratico, i processi di impiantistica termoidraulica di nuova generazione e le relative metodiche operative, ampliando le loro conoscenze e abilità, a diversi livelli.

Obiettivo del nuovo laboratorio è fornire ai giovani capacità professionali concrete che consentano loro di operare in molte e diverse situazioni una volta terminato il percorso di studi, come la posa in opera di pompe di calore per il riscaldamento e il raffrescamento e di apparecchiature idrosanitarie seguendone tutte le fasi dall’installazione, al collaudo, alla manutenzione fino alla riparazione degli impianti stessi.

“Il laboratorio, progettato con le migliori tecnologie di Mitsubishi Electric in ambito climatizzazione, sottolinea l’importanza e il valore che la nostra azienda attribuisce alla collaborazione con gli istituti professionali”, Raffaella Fusetti, Marketing Communication Manager di Mitsubishi Electric divisione climatizzazione. “Il loro contributo è oggi fondamentale sia per aiutare gli studenti ad acquisire le competenze tecniche necessarie per entrare nel mondo del lavoro e delle professioni, collegando la scuola alle imprese e ai territori, sia per la capacità di interpretare e applicare l’innovazione che la società continua a produrre. In questo contesto Mitsubishi Electric è impegnata a fornire soluzioni sempre più innovative, a basso impatto energetico e nel rispetto di un futuro sostenibile”.

“Questo laboratorio nasce con l’intento di avvicinare sempre di più gli allievi al mondo del lavoro. Grazie ai componenti installati, infatti, possono toccare con mano e misurarsi con una tipologia di impianto reale ormai ampiamente diffusa”, afferma Andrea Fusi della Fondazione CNOS-FAP Lombardia. “Il laboratorio poi ci permette di far meglio comprendere agli studenti le potenzialità di un impianto a pompa di calore, alimentato esclusivamente da energia elettrica, una fonte di energia rinnovabile. Questo aspetto legato all’ambiente è un tema molto importante da approfondire con gli allievi, anche in accordo con le normative vigenti in materia.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui