Contenuto sponsorizzato

Paradigma presenta la nuova caldaia a condensazione a basamento Modupower 220

0

Le caldaie a basamento a condensazione Serie ModuPower di PARADIGMA ITALIA sono ideali nelle applicazioni con medie ed elevate richieste di calore come nel caso di centri residenziali, centri sportivi, condomini e industrie. Estremamente compatte, con corpo in alluminio-silicio, silenziose e assemblate con semplicità, permettono un rapido servizio di manutenzione.

Ogni modulo delle caldaie della serie ModuPower è dotato di centralina che adatta il funzionamento della stessa a seconda della situazione e il display con tastiera incorporata consente la visualizzazione istantanea del funzionamento e dei codici di guasto.

In particolare la NUOVA ModuPower 220 di Paradigma si presenta con notevoli vantaggi:

  • la compattezza dovuta alle dimensioni ridotte permette un assemblaggio semplice in centrale termica e un rapido servizio di manutenzione e un agevole spostamento grazie alle ruote;
  • il pannello di comando standard o top per la gestione dei parametri della caldaia o cascate, fino a tre circuiti di riscaldamento e un circuito sanitario. Dispositivo di sicurezza a microprocessore da menù, con diagnostica di funzionamento e assistenza tecnica;
  • basse emissioni: bruciatore automatico in acciaio inox, con superficie in fibra metallica per la combustione del metano a bassa emissione di sostanze nocive, classe 6 NOx, con accensione ad alta tensione e controllo della fiamma di ionizzazione. Regolazione gas/aria per ottimizzare la combustione con sistema Venturi e modulazione della potenza da 20% a 100%;
  • flessibilità: installazione singola o in cascata con possibilità di aggiungere un secondo ritorno per circuiti in bassa temperatura. Rivestimento colorato verniciato a polvere e termo isolamento d’alta qualità.

Guarda subito il VIDEO della nuova ModuPower 220 Paradigma e scopri tutti i dettagli e vantaggi 

CASE HISTORY

Tecnologie Paradigma integrate per la riqualificazione di uno stabilimento produttivo

Le centrali termiche Paradigma si distinguono in particolare per l’opportunità di lavorare a SISTEMA tra vari elementi che ne compongono la gamma d’eccellenza. Di grande interesse è l’esempio offerto dall’intervento di riqualificazione di un vecchio stabilimento produttivo della BLS di Lomello (PV), dove, nell’ambito di un importante progetto di revamping di un vecchio stabilimento produttivo fermo da anni, considerato l’importante fabbisogno termico ed elettrico, si è optato per la realizzazione di un impianto cogenerativo ad alto rendimento oltre che al rinnovamento della centrale termica.

Due cogeneratori Paradigma, una soluzione modulare

Compact Power 30, unità di micro-cogenerazione compatta e le due caldaie a condensazione ModuPower.

Il cuore pulsante del sistema è costituito da due cogeneratori. Considerati i profili di carico attesi, si è deciso per una soluzione modulare: un cogeneratore da 30 kW (elettrici), sempre in funzione, tarato sul fabbisogno elettrico di base al di fuori degli orari di lavoro e per questo con un intervallo di manutenzione addirittura di 8.000 ore, grazie all’innovativo motore Yanmar. La regolazione scelta prevede che questa unità lavori a inseguimento termico puro. Negli orari di funzionamento dello stabilimento è invece previsto il contemporaneo funzionamento di una ulteriore macchina da 50 kW elettrici. Questa seconda unità è in grado di modulare sia con logica a inseguimento termico che elettrico, grazie alla possibilità di leggere un contatore mod-bus che misura gli assorbimenti istantanei di tutti i carichi passivi dell’edificio. In questo modo è possibile ottimizzare il funzionamento dell’intero sistema e massimizzare i risparmi sui costi energetici, limitando al massimo la cessione di energia in rete.

Ma l’intervento ha riguardato anche il rinnovamento di tutta la centrale. Sono così state previste a progetto due caldaie a condensazione per complessivi 532 kW di portata termica; un accumulo inerziale da 5.000 litri con attacchi studiati per massimizzare la stratificazione e garantire ritorni quanto più freddi possibile al cogeneratore da 30 kW (a condensazione) e la regolazione di centrale per il controllo dei generatori e dei circuiti di riscaldamento. Grazie alla supervisione da remoto, gli elementi principali del sistema sono costantemente monitorati a distanza.

Integrazione e lavoro di squadra: le chiavi del successo
Il Sistema Paradigma è l’elemento vincente, non solo per la possibilità di integrazione e dialogo tra più tecnologie di altissima affidabilità e resa, ma anche per la capacità di garantire un sistema integrato con un attento lavoro di squadra tra ditta installatrice, progettisti e fornitore, che consentono il rispetto delle tempistiche e il supporto necessario per l’espletamento delle pratiche autorizzative.

SCOPRI ALTRE CASE HISTORY SUL SITO PARADIGMA

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here