WELFARE AZIENDALE

Parigi-NPI Italia premiata da Assomec

0

PremioAssomec ParigiParigi-NPI Italia è stata premiata a Milano con il riconoscimento “Dal dire al fare, Imprese di successo”, promosso da Assomec, associazione volontaria tra le imprese manifatturiere, con la collaborazione di Confartigianato, Associazione italiana finiture metalli e Reimpresa.
Parigi-NPI Italia – specializzata nella produzione di tubazioni flessibili per il passaggio di acqua, gas e gasolio, che innova, si aggiorna ed esporta gran parte della propria produzione (65% del fatturato) – ha ricevuto il premio per il Welfare aziendale. Il progetto premiato, We-Care, modello per lo sviluppo sostenibile, la responsabilità sociale e la competitività, è finalizzato a favorire la conciliazione tra l’attività lavorativa, gli impegni familiari dei dipendenti e il benessere personale. All’interno del progetto, Parigi, offre ai propri dipendenti e ai loro figli alcuni “benefit” come: contributo per la frequenza dei campi estivi; contributo per l’acquisto dei libri scolastici; contributo per vacanze studio all’estero; borsa di studio per l’iscrizione all’università; contributo per le spese odontoiatriche; contributo per favorire l’attività fisica/sportiva; corsi interni sulla gestione del tempo; congedo parentale 3 giorni; contributo spese per assistenza disabili; maggiordomo.
We-Care è stato co-finanziato dai fondi regionali messi a disposizione dell’azienda mediante il bando Sostegno a iniziative di welfare aziendale e interaziendale, ai sensi dell’art. 6 L.R.7/2012.
Parigi–NPI Italia ha saputo utilizzare al meglio le risorse messe a disposizione dai bandi regionali, nazionali ed europei. Tra gli scopi di Assomec, infatti, c’è appunto l’assistenza alle imprese per agevolare l’accesso a queste forme di finanziamento.