Progettazione e verifica delle canne fumarie, pubblicata la nuova UNI 10640

0

canna fumariaÈ stata recentemente realizzata dal Comitato Italiano Gas e pubblicata sul sito dell’UNI la nuova UNI 10640 dal titolo “Canne fumarie collettive ramificate per apparecchi di tipo B a tiraggio naturale – Progettazione e verifica” dedicata alla progettazione e verifica delle canne fumarie.

Il CIG Comitato Italiano Gas ha lavorato per la realizzazione della nuova UNI 10640, un documento che prescrive i criteri per la verifica delle dimensioni interne delle canne fumarie collettive ramificate (CCR) esistenti per l’evacuazione dei prodotti della combustione di più apparecchi a gas (come ad esempio caldaie o scaldaacqua) di tipo B sovrapposti, a tiraggio naturale, con interruttore di tiraggio, aventi portata termica nominale del focolare non maggiore di 35 kW.

“Canne fumarie collettive ramificate per apparecchi di tipo B a tiraggio naturale – Progettazione e verifica” prescrive, inoltre, i criteri per la progettazione e la verifica delle dimensioni interne delle CCR di nuova installazione per l’evacuazione dei prodotti della combustione di più scaldaacqua a gas di tipo B.

Questo tipo di canna fumaria non si applica nel caso in cui le caldaie o gli scaldaacqua siano dotati di dispositivi meccanici per l’estrazione dei prodotti della combustione. Non si applica, neppure, alla verifica di canne collettive non ramificate per apparecchi di tipo B a tiraggio naturale, per la quale si rimanda alla UNI EN 13384-2. Resta valida invece la sua applicazione per la verifica delle dimensioni interne di canne collettive esistenti a cui sono collegati fino a 9 (8+1) apparecchi.

All’interno della UNI 10640 sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • UNI 7128 Impianti a gas per uso civile – Termini e definizioni;
  • UNI 7129-2 Impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione – Progettazione, installazione e messa in servizio – Parte 2: Installazione degli apparecchi di utilizzazione, ventilazione, e aerazione dei locali di installazione;
  • UNI 7129-3 Impianti a gas per uso domestico e similare alimentati da rete di distribuzione – Progettazione, installazione e messa in servizio – Parte 3: Sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione;
  • UNI EN 13384-1 Camini – Metodi di calcolo termico e fluido dinamico – Parte 1: Camini asserviti a un unico apparecchio a combustione;
  • UNI EN 13384-2 Camini – Metodi di calcolo termico e fluido dinamico – Parte 2: Camini asserviti a più apparecchi di riscaldamento;
  • UNI EN 15287-1 Camini – Progettazione, installazione e messa in servizio dei camini – Parte 1: Camini per apparecchi di riscaldamento a tenuta non stagna.