Compilazione – Rapporto di Controllo Efficienza Energetica

quesito compilazione rapporto efficienza energetica«Nella compilazione del Rapporto di Controllo Efficienza energetica ho alcuni dubbi sui dati da riportare, come: Tiraggio – CO – Rendimento Minimo di legge».

UNI 10845:2018 – Tiraggio per apparecchi a tiraggio naturale

Il dato desunto dallo strumento deve essere riportato sul Rapporto in Pa. Se l’analizzatore comunica i dati in hPa (ettopascal), si deve moltiplicare x 100 per ottenere il dato in Pa.

Ricordiamo che il valore minimo del tiraggio non deve essere inferiore a -3 come da UNI 10845:2019 Appendice B punto 2.1.3. Se è inferiore, bisogna cercare di portarlo almeno al valore minimo, altrimenti bisogna segnalarlo nelle prescrizioni, fermare l’impianto segnando che l’impianto non può essere messo in funzione.

UNI 10389-1:2019 – CO

Tra i 2 dati da indicare, il CO corretto è il valore più alto.

DGR 3965:2015 – Rendimento Minimo di Legge

Segnato sul rapporto il Rendimento di combustione rilevato, questo deve essere uguale o superiore al Rendimento minimo di legge.

Questo valore non è sempre uguale, varia a seconda l’anno di installazione della caldaia e al tipo di caldaia considerato. Vi sono dei dati stabiliti per legge e nella Regione Lombardia la DGR 3965:2015 all’art. 14 comma 13 stabilisce le modalità da cui la sottostante tabella esemplificativa:

tabella

Si può aggiungere al valore misurato dall’analizzatore + 2% (da norma UNI 10389 Appendice B); es: se si misura 90,1, aggiungere +2 e sul rapporto e scrivere: 92,1; questo permette certe volte di raggiungere il minimo di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui