Pressatrice universale per giunzioni perfette

0
pressatrice REMSNormalmente, a seconda della dimensione e della marca del raccordo da giuntare al tubo, sulle pressatrici si montano pinze o anelli a pressare specifici. Viene in aiuto dell’installatore un nuovo elettroutensile REMS che, grazie alle sue caratteristiche costruttive, semplifica notevolmente questo tipo di operazione.

La REMS Power-Press XL ACC, pressatrice radiale elettrica con ritorno automatico, realizza giunzioni a pressione di tutti i sistemi pressfitting più diffusi, da 10 a 110 millimetri di diametro, con raccordi da 3/8 a 4’’.

Cosa molto interessante, può essere equipaggiata con una vasta scelta di pinze e anelli a pressare REMS che si possono anche usare con pressatrici radiali idonee di altre marche. La lunga corsa di lavoro permette di eseguire pressature su raccordi di grandi dimensioni in una sola fase e sia le dimensioni ridotte che la sua forma slanciata, la rendono adatta all’utilizzo in cantiere. Il motore elettroidraulico da 450 W imprime una notevole forza di spinta, garantendo una pressatura velocissima e perfetta.

Facile da usare

L’alloggiamento della pinza è orientabile tramite un’apposita bussola. Ruotandola verso il basso, si montano pinze ed anelli per raccordi da 12-54 mm. Orientandola verso l’alto, si alloggiano gli anelli per raccordi dal diametro 64-110 mm. A tal proposito, la macchina necessita una pinza intermedia Z6 XL per il montaggio degli anelli a pressare REMS XL Ø 64-108 mm. Il passaggio successivo prevede il posizionamento dell’anello intorno al raccordo, dopodiché è sufficiente congiungere macchina con pinza intermedia all’anello stesso.

Premendo il pulsante di utilizzo, si azionerà un pistone che, in pochi secondi, imprimerà alla pinza la forza necessaria alla pressata e, al termine della stessa, tornerà automaticamente alla posizione di partenza (ACC). Qualora sorga il dubbio di aver commesso un errore nell’esecuzione della giunzione tra tubo e raccordo, un apposito interruttore di sicurezza consente di interrompere l’operazione per verificare che tutto sia a posto, evitando così di danneggiare l’installazione.

Pressature “tracciate” e conformi alla EN 1775:2007

Le pinze e gli anelli a pressare REMS con profilo di pressatura F, M, V, SA, B, RN e UP riportano una marcatura specifica impressa all’interno del profilo, che imprime sulla giunzione utilizzata il proprio marchio. In questo modo l’installatore può verificare, anche in un secondo momento, se sono stati usati la pinza o l’anello di pressatura adatti.

Per un approfondimento sul corretto utilizzo del prodotto citato, vi invitiamo a consultare il fascicolo di Aprile di GT il giornale del termoidraulico.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here