Impianti antincendio e lettera G

0

Sono un installatore in possesso della lettera “G”. Dovrei eseguire un impianto antincendio, ma che comprende anche gli impianti di rilevazione di fumo e d’incendio. Posso eseguire tale impianto?

Certamente si. L’abilitazione alla lettera “G” è per tutte le tipologie degli Impianti di Protezione Antincendio come specificato nel D.M. 37:2008. Secondo la legge 46 del 1990 e successivamente il D.M. 37:2008 si stabilisce:

art. 1. Ambito di applicazione – comma 2 classificazione impianti – lettera g) impianti di protezione antincendio.

All’art. 2 Definizioni relative agli impianti si precisa più dettagliatamente cosa si deve intendere e alla lettera h) impianti di protezione antincendio: gli impianti di alimentazione di idranti, gli impianti di estinzione di tipo automatico e manuale nonché gli impianti di rilevazione di gas, di fumo e d’incendio.

Quindi tale riconoscimento, per gli abilitati alla lettera “G”, è valido per qualsiasi tipo di impianto antincendio, non solo per l’esecuzione idrica ma anche per l’eventuale parte elettrica e sono gli unici che possono rilasciare la relativa Dichiarazione di Conformità.Tale interpretazione è stata confermata già dalla Circolare del M.I.C.A. n. 3439/C del 27 marzo 1998: Legge 5 marzo 1990, n. 46. Chiarimenti e interpretazioni evolutive sugli aspetti problematici più importanti e ribadita nel 2004 dal Ministero dell’Interno e dal Ministero delle Attività Produttive che la confermava integralmente.

Approfittiamo della presente anche per ribadire agli installatori idraulici che sono in possesso della lettera “G” ma non hanno competenze, attrezzature e materiali per completare i collegamenti elettrici degli impianti di rilevazione di gas, di fumo e d’incendio, che possono eseguire solamente la parte idraulica di tutti i tipi di impianti antincendio, affidando in subappalto l’esecuzione della parte elettrica a Ditta abilitata alla lettera “A”.

Dovranno alla fine dei lavori emettere una Dichiarazione di Conformità onnicomprensiva delle opere idrauliche ed elettriche eseguite, conservando a propria tutela e giustificazione la D.C. a loro rilasciata dalla Ditta subappaltatrice abilitata alla lettera “A”.

L'angolo normativo
Se avete qualche dubbio tecnico, impiantistico o normativo, spedite i vostri quesiti all’indirizzo e-mail: gt@tecnichenuove.com

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here