LG Innovation Day, presentato Therma V Split a R32

0

Montecarlo, 26 giugno 2019. Importanti novità in casa LG, al punto da organizzare un grande evento per i propri migliori clienti installatori specializzati nelle soluzioni per il riscaldamento provenienti da tutta Europa. Anche la redazione di GT era presente per realizzare una sintesi delle due giornate e delle innovazioni che a breve verranno introdotte anche nel mercato italiano.

IL FUTURO? Generate-Store-Use: i moduli fotovoltaici LG generano energia, LG Energy-storage system accumula, Therma V produce comfort ambiente e ACS da utilizzare.

Partiamo dalla location: la scelta del prestigioso Hotel Fairmont di Monaco non è casuale, infatti nel Principato molto viene fatto per l’ambiente, come afferma lo slogan “Green is the new Glam” per sottolineare che le politiche ambientali promosse sono diventate un impegno da portare avanti da parte di professionisti, privati e Istituzioni.

Ha dato il via ai lavori Peter Verkempink, Vice President LG Air Solutions Europe, illustrando quanto sia oggi importante per l’azienda realizzare prodotti ecosostenibili, ad alta efficienza, propedeutici alla transizione energetica e, in particolare, sottolineando il ruolo delle pompe di calore per il riscaldamento, elementi chiave nella riduzione delle emissioni che rappresentano al contempo una grande opportunità per chi le propone e chi le sceglie per la propria casa.

LA CONVENTION. Peter Verkempink, Vice President LG Air Solution Europe, ha aperto i lavori illustrando quanto sia oggi importante per l’azienda realizzare prodotti ecosostenibili, ad alta efficienza, propedeutici alla transizione energetica.

Servono politiche ambientali consapevoli

Dopo la proiezione di un video sulle conseguenze nefaste che scelte ambientali errate potrebbero determinare per il nostro pianeta, ha preso il via un’interessante tavola rotonda che ha visto protagonisti Thomas Nowak, Segretario Generale dell’Associazione European Heat Pump, Martin Perrin, Direttore di Bublshop, importante rivenditore B2B del Regno Unito, Christianna Papazahariou, European Regulatory Manager LG Electronics. Ciò che è emerso dalla discussione, in considerazione del filmato, è che la tecnologia da sola non basta, servono regole chiare per incentivare questi prodotti, per esempio con una regolamentazione a livello europeo che imponga l’adozione delle pompe di calore nelle nuove costruzioni. In questo scenario anche le tecnologie proposte da LG possono contribuire allo switch dai sistemi tradizionali alle rinnovabili. Pompe di calore, fotovoltaico ed energy storage ( batterie di accumulo elettrico), rappresentano la combinazione vincente e gli installatori potranno fare un salto nel futuro contribuendo alla salvaguardia del pianeta.

LA TAVOLA ROTONDA Thomas Nowak, Segretario Generale dell’Associazione European Heat Pump, Martin Perrin, Direttore di Bublshop, importante rivenditore B2B del Regno Unito, Christianna Papazahariou, European Regulatory Manager LG Electronics.

Ascoltare i propri partner installatori

Al termine della tavola rotonda la parola è passata a Sonny Hong, International Sales and Marketing Manager di LG, che ha spiegato come, per fare “vera” innovazione nel B2B, sia necessario lavorare con i propri partner progettisti e installatori, accogliendo le loro richieste, cercando di comprendere le loro esigenze e prendendo in considerazione i loro preziosi consigli. LG è in grado di produrre in autonomia tutti i prodotti, dai compressori ai ventilatori delle unità esterne, dai software agli involucri, a partire dalla ricerca e lo sviluppo nei propri laboratori, per alzare sempre più l’asticella dell’efficienza e del comfort: il successo del business è determinato dall’R&D.

GLI INSTALLATORI ospiti dell’evento (da sx) Mario Metelli, Semenzato Nicola, Marco Cardinetti (per la rivista Commercio Idrotermosanitario), Roberto Venanzi, Alberto Bosco, Mino Fresco, Mario Leggieri (Sales Manager Heating Italy and B2B Key Account / Air Solutions LG Electronics Italia), Fulvio Zucchi e Marco Levorato.

I nuovi prodotti presentati

David Diaz, Heating Sales Manager LG Air Solution Spain, ha poi illustrato i 5 pilastri di LG per lo sviluppo dei nuovi prodotti: sostenibilità, durabilità, comfort, connettività e semplicità. Dal 2018 LG ha introdotto il gas refrigerantre R32 nelle pompe di calore monoblocco Therma V che presentano un GWP (potenziale di riscaldamento globale) di molto inferiore all’R410A (675 contro 2088) e per “fare il pieno” se ne impiega il 20% in meno con una capacità termica specifica più elevata.

Therma V Split R32

Cuore dell’evento la presentazione della nuova pompa di calore Therma V Split con gas R32 nella gamma 5, 7 e 9 kW: in sala sono state spente le luci ed è stato proiettato un ologramma tridimensionale che ha permesso di comprenderne aspetto e dimensioni. In sostanza, stessi componenti della gamma monoblocco, ma con Hydrobox e unità esterna splittati. Grazie al compressore ibrido R1 – che combina l’efficienza e le performance di un compressore scroll, con la capacità di gestione dell’olio e la semplicità strutturale di un compressore rotativo – Therma V Split di LG raggiunge un coefficiente di prestazione stagionale (SCOP) di 4,65 in modalità riscaldamento e una classe energetica (ErP) A +++. Con il modulo Wi-Fi e l’app per smartphone LG SmartThinQ gli utenti possono inoltre monitorare e controllare a distanza le soluzioni LG compatibili e accedere alla maggior parte delle funzioni disponibili sul pannello di controllo dell’unità. Tramite l’app è semplice impostare la temperatura desiderata da qualsiasi luogo e rientrare in casa ritrovando un ambiente confortevole. È disponibile anche un nuovo controller da parete semplice e intuitivo, con un design rinnovato, sensore di temperatura e sd card reader per la configurazione.Migliorate infine anche le finiture sull’unità esterna, che è ancor più resistente agli agenti atmosferici. LG Therma V Split R32 è in grado di funzionare anche con una temperatura esterna di -25 °C, garantendo un riscaldamento affidabile durante la stagione più fredda dell’anno. L’installazione è dunque ancor più flessibile, ideale per i nuovi edifici, ma anche per le ristrutturazioni. Therma V Split R32 sarà disponibile presso i migliori rivenditori e installatori a partire dal mese di Agosto 2019.

INNOVAZIONE. La nuova pompa di calore Therma V split con gas R32 nella gamma 5, 7, e 9 kW.

Le altre novità di casa LG

A seguire sono state presentate le soluzioni che completano la Line up dei prodotti Therma V, quali  unità monoblocco in R32 da 12, 14, 16 kW ideale per ristrutturazioni e grandi abitazioni, con un LWT (leaving water temperature – temperatura acqua in mandata)  fino a 65 °C , unità splittate della medesima taglia con refrigerante R410, unità splittate ad alta temperatura da 16 kW (High Temp)  progettata per i vecchi impianti a radiatori con mandata fino a 80 °C ed unità splittate con accumulo integrato (IWT). Per quest’ ultimo prodotto è stata presentata in anteprima la nuova versione in fase di sviluppo con accumulo integrato da 200 e 270 l di capacità, dal design moderno ed elegante, facile da installare.

Strumenti di supporto ai professionisti

Anche in merito ai servizi di supporto al professionista vi sono importanti novità: l’azienda ha sviluppato tutta una serie di servizi per i progettisti introducendo software di selezione (LATS THERMA V), schemi funzionali in formato DWG e simulazioni fluidodinamiche CFD  (Computational Fluid Dynamics) per analizzare e prevedere la distribuzione dei flussi d’aria. Eseguendo una simulazione prima della realizzazione dell’impianto è possibile prevenire eventuali successivi problemi di malfunzionamento ed individuare la soluzione ottimale tramite una accurata progettazione.

Lato installatore è stato presentato uno strumento di supporto all’installazione/manutenzione attraverso LG Service APP che è stata, in seguito ad una survey, ridisegnata in base alle esigenze dei clienti e comprende un “refrigerant calculator” e un “knowledge bank” con spiegazioni immediate e visivamente intuitive per la risoluzione di eventuali problemi (trouble shooting).

LGMV è il software di monitoraggio e controllo sviluppato da LG Electronics che permette la verifica di tutti i parametri operativi delle unità (pressioni e temperature di lavoro, attuatori, valori misurati dai sensori, ecc…). È possibile utilizzare LGMV, tramite l’apposito dispositivo di conversione e collegamento, con tutti i prodotti della gamma: Multi V, Therma V, Residenziale, Commerciale e Chiller. L’interfaccia grafica semplificata e la possibilità di visualizzare il circuito frigorifero, tramite l’apposita opzione, rende l’analisi del sistema intuitiva e rapida.

TEAM BUILDING. La mattina seguente è stata organizzata una regata che ha visto gli installatori ospiti di LG divertirsi in una piacevole attività di “team building”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here