Nuova generazione di valvole miscelatrici a controllo elettronico

0

valvole miscelatriciLa nuova generazione di valvole miscelatrici a controllo elettronico introduce nuove funzioni su tutta la gamma e le rende connesse mediante seriale RS485 con protocollo Modbus: ora è possibile modificare a distanza tutti i parametri di gestione e verificarne lo stato di funzionamento.

Diamix/Compamix di Comparato Nello (Cairo Montenotte, SV) sono progettate e realizzate per l’installazione su impianti industriali (impianti di refrigerazione, industria conserviera, settore enologico ecc.), civili o, più in generale, dove si rende necessario miscelare due fluidi regolandone la temperatura a punto fisso. Un segnale proporzionale in tensione 0-10V consente di variare il setpoint della valvola miscelatrice da remoto con intervallo massimo compreso tra -15°C e +90°C. Attivando la specifica funzionalità mediante tastiera e display e collegando la sonda ti temperatura esterna è possibile lavorare in climatica sugli impianti di riscaldamento in alta temperatura.

Diamix L / Compamix L sono dedicate agli impianti centralizzati con produzione e distribuzione di acqua calda ad uso sanitario dotati di ricircolo nei quali è necessario effettuare periodicamente il ciclo termico di disinfezione dal batterio della legionella. Grazie alla porta seriale con protocollo Modbus ed al software LegioPoint (disponibile gratuitamente) è possibile accedere alla memoria della valvola miscelatrice e visualizzare lo storico dei cicli effettuati completi d’informazioni sulla durata, la temperatura massima, minima e media, eventuali allarmi che hanno reso il ciclo incompleto o non realizzabile. Inoltre è possibile avere l’accesso e monitorare tutti i parametri di funzionamento ed integrare la valvola miscelatrice nei moderni sistemi di Building Management (BMS). Completa il prodotto la programmazione oraria su base giornaliera o settimanale della pompa di ricircolo e la possibilità di mantenere costante la temperatura di ritorno dall’anello di ricircolo modulando la pompa con segnale PWM.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here