Oventrop, sistema radiante a secco semplice e integrato

0
IL SISTEMA Cofloor di Oventrop consente di realizzare impianti di riscaldamento e raffrescamento radianti di soli 3,5 cm di spessore.

Quando il problema è il risanamento di edifici già esistenti o la realizzazione d’impianti di riscaldamento e raffrescamento radianti nelle nuove costruzioni che non prevedono il getto del massetto, la soluzione proposta da Oventrop si chiama Cofloor. Si tratta di un sistema abbinabile sia a elementi a secco, sia con massetto cementizio galleggiante che consente di realizzare impianti di soli 3,5 cm di spessore (incluso il rivestimento) anche a parete.

Infatti, il pannello, elemento base del sistema, ha uno spessore di soli 25 mm dove il polistirolo espanso – il materiale con cui è realizzato – svolge sia una funzione di isolamento termoacustico, sia una funzione di supporto per le lamelle portatubo in lamiera zincata di 0,5 mm di spessore che diffondono perfettamente il caldo e il freddo agli elementi radianti (pavimento o massetto).

A ogni impianto il suo bilanciamento

Il professionista sa perfettamente che qualsiasi impianto di riscaldamento e raffrescamento radiante per raggiungere le sue migliori prestazioni necessita del corretto bilanciamento di ogni singolo circuito.

Per questo, Oventrop completa la propria proposta con il collettore dinamico Multidis SFQ progettato e collaudato nel centro R&D di Oventrop che consente di ottenere, per ogni singolo impianto di riscaldamento e raffrescamento radiante presente nella stessa soluzione abitativa, una corretta distribuzione del fluido indipendentemente dal comportamento di qualsiasi altro circuito.

Oltre a poter variare la portata costante impostata anche con il sistema in funzione, i collettori dinamici Multidis SFQ sono dotati di valvola di sfiato e di rubinetto carico-scarico con porta gomma integrato per consentire e facilitare le operazioni di riempimento e lavaggio dell’impianto e si caratterizzano per la loro flessibilità installativa (il collegamento alle colonne di andata e ritorno può essere effettuato sia a sinistra sia a destra del collettore).

CARTA D’IDENTITÀ
Prodotto: Cofloor, abbinato a Multidis SFQ
Tipologia: sistema radiante e collettore
Applicazioni: impianti di riscaldamento/raffrescamento
Segni particolari: • pannello con spessore di 25 mm
• abbinabile sia a secco sia con massetto cementizio galleggiante
Si ringrazia: Oventrop, Calderara di Reno (BO)
I CONSIGLI PER L'INSTALLATORE
Anton Castineira, assistenza tecnica Oventrop

«Quali errori bisognerebbe evitare nella posa del sistema radiante a secco “Cofloor”?
• mancata posa o posa irregolare della fascia perimetrale;
• mancata posa del foglio in PE quale barriera al vapore tra il sistema e il rivestimento;
• inadeguato sistema di ripartizione dei carichi (lastre in acciaio, gessofibra, ecc.);
• eccessiva lunghezza dei circuiti (può generare enormi perdite di carico, quindi diminuzione della resa termica);
• disaerazione approssimativa dei circuiti;
• inadeguata regolazione primaria (può compromettere la resa del sistema e innalzare eccessivamente la temperatura superficiale);
• mancanza di bilanciamento delle portate dei singoli circuiti anche in caso di carico parziale, un problema evitabile abbinando l’utilizzo dei collettori Multidis SFQ che, dotati di vitoni dinamici preregolabili (la regolazione, l/min sarà in funzione della portata di progetto), garantiscono la portata necessaria a prescindere dal comportamento degli altri circuiti».

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here