Purificatori d’aria Daikin per la scuola San Biagio di Monza

0
purificatoriL’obiettivo è monitorare la qualità dell’aria e purificare gli ambienti chiusi, come le aule, al fine di potenziare il benessere degli studenti

L’avvento del Covid-19 ha fatto crescere l’importanza della qualità dell’aria che respiriamo e reso imprescindibile che questa sia sempre ottimale. Una cattiva qualità dell’aria può infatti essere dannosa soprattutto per i bambini, più sensibili e vulnerabili, che trascorrono la maggior parte del loro tempo nelle aule scolastiche. Un ambiente inquinato infatti, può incidere anche sulla produttività e sull’apprendimento.

Un report Europeo* del 2019 ha reso noto che il rendimento può calare fino al 15% in tutti quei contesti in cui l’aria non risulta pulita. Considerando quindi che si trascorre, in media, il 90% del tempo in ambienti chiusi è importante mantenere alta l’attenzione sulla qualità dell’aria, considerando che la stessa è compromessa da una miscela di inquinanti atmosferici, sostanze chimiche e muffe che possono incidere sulla salute delle persone.

Partendo da queste premesse, la scuola Primaria e Secondaria San Biagio di Monza ha deciso di dotarsi di 20 purificatori d’aria, di cui 10 donati da Multiservice Ambrosiana Srl, proprio allo scopo di mettere al centro il benessere e la salute dei propri studenti e del personale scolastico. Daikin Italy è stata scelta per questo come fornitore ufficiale.

Fabio Castelli Direttore Amministrativo dell’istituto ha dichiarato: “Il benessere della nostra utenza è sempre stato fra le nostre priorità, da qui la scelta di adottare un sistema di purificazione all’interno della scuola. Per prevenire i contagi da Covid, abbiamo scelto di acquistare anche dei macchinari che creano nebbie sanificanti tramite prodotto medico di 5 livello. La scelta di dotarci di alcuni purificatori d’aria è quindi stata consequenziale e coerente alla nostra politica di tutela e cura dell’ambiente scolastico e del suo personale. La scelta di Daikin, invece, è stata naturale perché, in quanto leader di settore, l’azienda ci ha permesso di adottare i macchinari che stavamo cercando: prodotti d’eccellenza con manutenzione minima, consumi contenuti ed alte prestazioni.”

I purificatori permetteranno di mettere la scuola in sicurezza dal punto di vista della qualità dell’aria monitorandola costantemente. Tra le loro caratteristiche più importanti, la tecnologia brevettata Streamer che decompone le sostanze organiche e previene l’intasamento dei filtri. Il purificatore inoltre agisce su batteri, pollini, polveri ultrasottili e virus, tra cui il coronavirus umano HCoV-229E** e il virus responsabile dell’influenza stagionale.

“La pandemia ha riportato maggiormente l’attenzione sulla qualità dell’aria che respiriamo e sull’impatto che riveste sul nostro benessere personale. Siamo quindi molto contenti quando gli istituti scolastici vogliono dotarsi di nostri dispositivi, a dimostrazione di come sia fondamentale investire in un ambiente più salubre e attento alla salute del prossimo, soprattutto quella dei più piccoli”, ha dichiarato Andrea Grassi, Marketing Director di Daikin Italy.

* EEA Report No 21/2019 – Healthy environment, healthy lives: how the environment influences health and well-being in Europe

** In base ai test condotti presso i laboratori dell’Institut Pasteur de Lille, i purificatori d’aria Daikin eliminano oltre il 99,98% del Coronavirus umano HCoV-229E in 2,5 minuti. Il coronavirus umano HCoV-229E è diverso dal virus responsabile della COVID-19, SARS-CoV-2, ma appartiene alla stessa famiglia di coronavirus.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Professione*

Provincia*

Telefono

Oggetto

Messaggio*

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*